Tumori: nessun legame con Wifi e Smartphone

Tumori: escluso legame con telefoni cellulari | Attualita’Quanti temono da sempre l’esistenza di un legame tra l’uso del cellulare e il tumore al cervello, possono oggi tirare un sospiro di sollievo!

Iphone

La buona notizia che esclude il possibile rischio arriva da uno studio australiano basato sui dati raccolti nell’arco di 30 anni (1987-2013) su un campione di 14 mila donne e 20 mila uomini.

In questo intervallo di tempo, di tutto il campione esaminato sono stati registrati poco più di 1.400 casi di tumori cerebrali.

Un numero nettamente inferiore rispetto a quello riportato da un modello informatico che ha calcolato quanti invece sarebbero dovuti manifestarsi nel caso in cui le onde elettromagnetiche dei cellulari aumentassero effettivamente il rischio del 150%.

“Il nostro studio – hanno dichiarato gli autori della ricerca sulle pagine della rivista scientifica Cancer Epidemiology -, segue quelli pubblicati negli Usa, in Inghilterra, nei Paesi nordici e in Nuova Zelanda, in cui non è stata trovata nessuna conferma del legame tra tefono cellulari e tumori al cervello”.


Leggi anche: Dimagrire con lo smartphone: controllare attività e calorie

Nessun collegamento tra Wifi e Cellulari

Phone

I dati scientifici riportati dall’Anses, L’Agenzia nazionale sanitaria per la salute pubblica in terra francese, confermano che al momento non è stata riscontrata nessuna prova su eventuali danni alla salute provocati dall’esposizione alle onde elettromagnetiche emesse dai telefoni cellulari e dalle apparecchiature Wi-Fi.

Pertanto, è la stessa autorità a non ritenere necessario apportare alcuna modifica ai regolamenti che ne stabiliscono le soglie da non oltrepassare, limitandosi alle raccomandazioni di buon senso circa un’esposizione eccessivamente prolungata da parte di persone, e in particolare bambini, che ne fanno un uso intenso.

Queste sono ormai delle credenze comuni da sfatare per evitare la diffusione di notizie false che incrementino la cattiva informazione e peggiorino la vita di alcune persone con ansie pericolose.

L’utilizzo eccessivo del cellulare non è comunque consigliato ma, ovviamente, questo non comprende chi ne fa un uso moderato e consapevole.


Vito Girelli
Laurea Magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa
Esperto in: Benessere e Lifestyle
Suggerisci una modifica