Problemi agli occhi: quale collirio usare

Occhi rossi, che bruciano, o sensazione di secchezza. Quante volte capita, magari dopo una giornata intera davanti al monitor del computer o in una stanza fumosa? Dai ricercatori dell’Università di californiana di Berkeley, qualche consiglio sull’uso dei colliri per alleviare il fastidio. 

dry-eye-red-eye-irritated

I fastidi che proviamo per quanto riguarda i nostri occhi possono essere di diverso tipo. A secondo del sintomi che avvertiamo, perciò, possiamo capire come agire per risolvere il problema.

Ecco alunni casi specifici, per aiutarvi a capire quali sono i colliri più adatti ad ogni vostra esigenza!

Collirio: quale scegliere?

Schermata 2021-01-22 alle 19.55.36

Secchezza degli occhi

Se il problema è una sensazione di secchezza agli occhi le lacrime artificiali possono aiutare! Idratano e lubrificano e sono indicate per attenuare la sensazione di secchezza causata da aria secca, vento, fumo, farmaci, uso prolungato del computer o ridotta produzione di lacrime. 

Queste gocce per gli occhi sono disponibili in diverse formule, ma alcuni ingredienti sono comuni a tutte: idrossietilcellulosa, metilcellulosa, policarbophil, glicerina e alcool polivinilico.

Occhi arrossati

I colliri per gli occhi arrossati di solito contengono un decongestionante (come nafazolina o fenilefrina) che, grazie alla vasocostrizione, attenua il rossore.

Ma il loro uso frequente può aumentare l’irritazione e arrossamento, a causa di una specie di “effetto rimbalzo”. Usare con cautela questi colliri se si soffre di pressione alta, malattie cardiache, diabete, ipertiroidismo o ingrossamento della prostata.

Prurito oculare

Se il problema è il prurito ed è dovuto alle allergie, sono adatti i colliri che contengono un antistaminico (feniramina, antazolina o fosfato) e un decongestionante (nafazolina), così da alleviare temporaneamente pizzicore e arrossamenti causati da polline o peli di animali domestici.

Per la presenza dei decongestionanti, bisogna usare le stesse cautele valide per i colliri per gli occhi arrossati. Alcuni antistaminici possono aumentare leggermente la pressione oculare, quindi se soffrite di glaucoma, parlate con il medico prima di utilizzarli.