Perché stare seduti a lungo fa male?

Arianna Preciballe
  • Appassionato di Medicina e Salute

Stare seduta ti fa ammalare. È quanto emerge da un’indagine dell’American Cancer Society che ha tenuto sotto osservazione per 13 anni 123mila persone sane che non avevano pregressi di tumori, infarti, ictus o problemi polmonari.

Schermata 2021-02-02 alle 13.24.31

Secondo gli studi dell’American Cancer Society stare seduti troppo a lungo, al lavoro o nel tempo libero, indipendentemente dall’attività fisica che si pratica nella giornata, aumenta il rischio di malattie e in modo particolare di quelle cardiovascolari.

Per le rappresentanti del gentil sesso il rischio è ancora maggiore: per le donne che stanno sedute in media sei ore al giorno, infatti, aumenta del 37% rispetto alle donne che stanno sedute per non più di 3 ore al giorno, mentre per gli uomini il rischio aumenta del 18%.

Non solo, se oltre a stare molte ore seduti si fa anche poca attività fisica il rischio arriva al 94% per le donne e al 48% per gli uomini.

Stare seduti a lungo: le conseguenze sul metabolismo

Schermata 2021-02-02 alle 13.28.43

Secondo quanto è emerso da questo screening, la posizione seduta, sia in poltrona che su una sedia alla scrivania, ha conseguenze sul metabolismo e può influenzare in senso negativo i valori di trigliceridi, colesterolo, glicemia, pressione sanguigna, i livelli di leptina; insomma tutti marcatori di obesità, malattie cardiovascolari e altre malattie croniche.

Giù dalla sedia, quindi! Ma se proprio non potete fare a meno di stare sedute, riducete il più possibile il tempo che trascorrete in questa posizione e alzatevi ogni ora per almeno dieci minuti: fate due passi, sgranchitevi le spalle, le gambe, le braccia con piccoli movimenti di stretching.

Approfittatene per andare a bere un bicchiere d’acqua. E non dimenticatevi di fare movimento durante il giorno. Qualche esempio? Lasciate a casa l’auto e camminate, fate le scale, iscrivetevi a un corso di acquagym, di yoga, di ballo…

È facile, divertente e, soprattutto, la vostra salute vi ringrazierà.