Perché la pancia aumenta con l’età? Da cosa dipende e cosa fare

Con l’avanzare degli anni, molte persone notano un cambiamento nel proprio corpo, in particolare un aumento del giro vita, appunto la pancia. Questo fenomeno, comune tanto negli uomini quanto nelle donne, è influenzato da diversi fattori legati all’età. Scopriamone i motivi e come porvi rimedio

Pancia

Con l’invecchiamento il metabolismo (e non solo) cambia

Mentre invecchiamo, il corpo subisce trasformazioni a livello metabolico e ormonale che possono portare ad un accumulo di grasso nella zona addominale.
Questi cambiamenti sono più evidenti dopo i 50 anni, ma possono iniziare a manifestarsi già intorno ai 30 anni.

Cosa contribuisce all’aumento della pancia

  • Sedentarietà: con l’età tendiamo a essere meno attivi. Questo riduce la massa muscolare e rallenta il metabolismo, facilitando l’accumulo di grasso, soprattutto intorno all’addome.
  • Cambiamenti Ormonali: nelle donne, la menopausa porta a un calo degli estrogeni e del progesterone, causando una redistribuzione del grasso da sottocutaneo a intraddominale, similmente a quanto avviene negli uomini.

Girovita

Cosa fare per contrastare l’aumento della pancia

  1. Attività fisica regolare: l’esercizio fisico, specialmente quello cardiovascolare come la corsa o il ciclismo, aiuta a mantenere attivo il metabolismo e a ridurre il grasso corporeo. È utile anche l’allenamento di resistenza per tonificare i muscoli addominali.
  2. Dieta sana ed equilibrata: adattare l’alimentazione alle necessità energetiche ridotte dell’età più matura è cruciale. Una dieta ricca di verdure, cereali integrali, e legumi, con un moderato consumo di carni e formaggi, può aiutare a mantenere il peso sotto controllo.
  3. Sonno adeguato: dormire bene e per un numero sufficiente di ore è fondamentale per evitare squilibri ormonali che possono stimolare l’appetito e incrementare l’accumulo di grasso.

La pancia è pericolosa

Non è solo una questione estetica: l’accumulo di grasso addominale è associato a un rischio maggiore di sviluppare malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2.
Dunque, mantenere un giro vita contenuto non è importante solo per l’aspetto fisico, ma anche per la salute generale.