Malattia di Lyme: sintomi e pericoli della malattia di Justin Bieber

Nelle ultime ore si sta parando molto del Morbo di Lyne, visto che è malattia con la quale Justin Bieber convive e che lo ha portato a dover rinunciare alle prossime date del tour.

Morbo di Lyne: sintomi e pericoli della malattia di Justin Bieber

La Malattia di Lyme anche conosciuta come borreliosi di Lyme è una patologia infettiva di natura batterica, alquanto diffusa ma non troppo conosciuta. Ultimamente, se ne sta parlando molto più di prima perché a soffrirne è un cantante di fama internazionale: Justin Bieber.

La popstar ha addirittura dovuto annullare alcune tappe del tour proprio perché l’infezione starebbe peggiorando. Ecco infatti ciò che Justin Bieber ha condiviso sui social per comunicare ai fan la sua situazione:

Ho fatto di tutto per stare meglio ma la mia malattia sta peggiorando. Mi si spezza il cuore ma dovrò cancellare i miei prossimi show su ordine dei medici.

Ma cosa comporta essere affetti dalla Malattia di Lyme?

Malattia di Lyme: cos’è, cause, sintomi e storia

Malattia di Lyne: sintomi e pericoli della malattia di Justin Bieber

La Malattia di Lyme, che ha “fermato” Justin Bieber costringendolo ad interrompere il tour “JUSTICE” è un’infezione trasmessa da un particolare tipo di zecche e molto diffusa negli Stati Uniti.

In quanto patologia multisistemica, essa va a interessare diversi organi e tessuti. Tra i primi sintomi si hanno febbre, mal di testa, spossamento generale, stanchezza e un’eruzione cutanea nota come eritema (nel caso specifico della Malattia di Lyme chiamato “migrante”).

Ma se non trattata in tempo, la Malattia di Lyme così chiamata perché il primo caso (nel 1975) fu riscontrato proprio nell’omonima cittadina americana, potrebbe portare a svariate complicazioni e divenire cronica.

L’infezione se non trattata nel giusto modo può quindi diffondersi ad articolazioni e cuore. Successivamente, potrebbero subentrare complicanze neurologiche e altre gravi manifestazioni croniche.

La malattia di cui soffre Justin Bieber (e non è il primo personaggio noto a contrarla) appartiene alle  antropozoonosi, un gruppo di malattie che possono essere trasmesse dagli animali all’uomo. I sintomi e la terapia (solitamente antibiotica) dipendono dal tipo di Borrelia responsabile dell’infezione.

La Malattia di Lyme è infatti causata da dei batteri denominati Borrelia burgdorferi che appartengono alla famiglia Spirochaetaceae. Questi particolari tipi di batteri sono stati riconosciuti come responsabili della malattia di Lyme anni dopo l’avvento della patologia grazie al Dott. Burgdorfer, biologo statunitense che compì studi e ricerche fino ad arrivare al risultato nel 1982.