Iperidrosi: come affrontare il caldo

Vito Girelli
  • Appassionato di Medicina e Salute

Tra i tanti disagi, può aumentare un serio disturbo che in molti ci hanno richiesto di affrontare: l’iperidrosi.  È un fenomeno che riguarda la sudorazione eccessiva, capace di creare gravi problemi psicologici in chi ne soffre.

SUN, SEA

Autostima e sicurezza possono minate se, al cospetto di altre persone, ci si ritrova ad avere vestiti macchiati di sudore, palmi delle mani umide, piedi o anche viso letteralmente bagnati. L’imbarazzo per i conseguenti cattivi odori può essere talmente devastante diventare anche un problema per la professione e la vita sociale. Insomma, è un handicap notevole che, fra l’altro, non conosce stagionalità, lo si subisce sia d’inverno che d’estate anche se, in questo periodo, peggiora decisamente.

Ecco quindi che sarà utile scoprire insieme i primi accorgimenti da mettere in pratica o addirittura, per i casi più gravi, i possibili trattamenti a cui ci sottoporsi quanto meno per tenere il problema sotto controllo: vi consiglio di leggere questo articolo sull’iperidrosi.

I rischi del sole per uomo e donna

Sun

A tutte voi che invece siete o sarete al mare e spensierate vi state godendo queste bellissime giornate di sole, vorrei ricordare di prendere qualche accorgimento utile soprattutto a quante vogliano preservare la bellezza dei propri capelli.

Non dimenticate infatti che acqua salata, cloro, sole, vento e i vari agenti atmosferici, sono tutti fattori che potrebbero comprometterne seriamente la salute: qui trovate tanti interessanti suggerimenti per difendere i capelli durante l’estate.

Mi rivolgo anche ai tanti uomini a cui sta a cuore la propria chioma fluente, con una raccomandazione che non mi stancherò mai di ripetere: non fumate! Non potete neanche immaginare quanto il fumo sia nocivo anche per la salute del cuoio capelluto, aumentando significativamente il rischio di calvizie. Come sempre, vi invito ad alimentarvi in modo corretto ed equilibrato, ad assumere giuste dosi di vitamine, minerali, proteine, precisando che, pur non essendoci alcun cibo che  possa arrestare una  caduta di capelli, una dieta ricca e varia li renderà quanto meno più forti e vitali.