ICE-KEY: cos’è e come funziona

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi

Si chiama ICE-KEY ed è un’innovativo bracciale che, consentendo tutte le informazioni mediche relative a chi lo indossa, può davvero salvare delle vite. Ma come è nato? E come funziona?

ICE-KEY-bracelet2

Ormai è un termine di uso corrente anche nella nostra lingua, proposto da alcuni soccorritori anglosassoni in considerazione della difficoltà di contattare i familiari delle persone soccorse, non in grado di fornire le informazioni circa la propria identità o recapiti telefonici.

Ci aveva già pensato Bob Brotchie, un paramedico dell’East Anglian Ambulance Service del Regno Unito che, dopo una serie di tragici attentati terroristici a Londra, suggerì che ogni individuo aggiungesse nella rubrica telefonica del proprio cellulare almeno un numero da contattare nei casi di necessità, ma che avesse per semplicità la sigla internazionale “ICE”.

L’intuizione nell’inventare questo sistema innovativo, facile da usare ma soprattutto essenziale arriva invece da Roberto Simonelli, già conosciuto nel settore motociclistico per brevetti come il primo indicatore di marcia inserita a display LCD o come il cronometro multifunzione ad infrarossi con display grafico.


Leggi anche: Gelato di soia: proprietà e ricette

ICE-KEY: il bracciale salva vita è nato in Italia

Schermata 2021-02-01 alle 18.43.06

Simonelli, in seguito a un incidente in moto mentre si allenava in pista, ha sperimentato in prima persona il significato della corsa in ambulanza, di una lunga attesa in ospedale nel tentativo di recuperare importanti dati medici che lo riguardavano per somministrargli cure adeguate.

La sua risposta è stata l’ICE-KEY, una sorta di cartella clinica in continuo aggiornamento, dove inserire radiografie, allergie, interventi subiti, patologie di cui si soffre, lista dei medicinali che si stanno prendendo, gruppo sanguigno e qualsiasi informazione medica a uso e consumo del personale specializzato.

Il tutto è racchiuso in un braccialetto con USB (con flash memory da 256 MB), che permette di visionare i dati su qualsiasi computer (è compatibile con Windows e Macintosh). 

Il dispositivo può essere messo al polso o alla cintura e resiste sia al caldo che al freddo (da -40° a + 80°C), anche sott’acqua (100 mt/10 atm): pesa 40 grammi.  Il costo? 38,70 euro.