Come difendersi da virus e batteri su bus e metro

Bus, Metro e mezzi pubblici sono luoghi pubblici dove virus e batteri possono colpire: come difendersi? Qualche consiglio utile e pratico per evitare di entrare in contatto con virus

virus batteri bus

Non li vediamo, ma virus e batteri sono ovunque intorno a noi. Non tutti sono nocivi, ma molti, specialmente in questo periodo dell’anno, sono la causa di alcuni tipici malanni della stagione fredda, dall’influenza al semplice raffreddore, dalla bronchite acuta alle diverse forme gastroenteriche.

Autobus, metrò e locali pubblici: attenzione all’igiene

Il motivo? La permanenza in ambienti chiusi dove la mancanza dei naturali meccanismi di autodepurazione, come il sole e l’ossigeno, rendono l’aria un vero e proprio aerosol di germi, unita alla maggiore promiscuità, al mancato rispetto delle più elementari norme igieniche e alla manutenzione che spesso lascia a desiderare.
Ci si può però difendere mettendo in pratica alcune semplici avvertenze nei luoghi dove si rischia di più.

Virus su Tram, autobus, metrò

virus batteri

Sbarre e maniglie dei mezzi pubblici sono una fonte indiretta di contagio soprattutto per virus e batteri responsabili di numerose malattie alle vie respiratorie. Questi germi infatti sono emessi da chi è infetto insieme alle microscopiche bollicine di saliva presenti nel respiro, o “sparati” fuori con uno starnuto o un colpo di tosse. In questo modo aderiscono alle superfici solide e rimangono in numero elevato nell’ambiente chiuso del mezzo di trasporto.

“La loro concentrazione su un autobus può persino essere in un metro cubo d’aria di ben 12-15 volte superiore ai valori ritenuti sicuri”

spiega il dottor Fabrizio Pregliasco ricercatore per la disciplina Igiene Generale ed Applicata presso l’Istituto di Virologia dell’ Università degli Studi di Milano e presso il laboratorio di sorveglianza delle affezioni respiratorie acute. 

“Le possibilità di rimanere contagiati sono poi maggiori proprio durante l’inverno, in quanto, con le basse temperature,  i sistemi di difesa locali delle mucose respiratorie diventano meno efficienti.”

Per ridurre i rischi di contagio, la regola consiste nel non toccarsi il viso con le mani dopo avere utilizzato un mezzo pubblico e di lavarsele con cura appena possibile. Meglio fermarsi vicino alle porte e socchiudere i finestrini per assicurarsi il ricambio dell’aria.