Come avere una mente sana e allenata

-
08/04/2021

Si chiama Brain Training e permette alla mente di fare ginnastica e mantenersi in forma. Consiste in una serie di attività e di esercizi che rallentano l’invecchiamento, allenando il cervello e aiutando la mente a restare sveglia. Eccone alcune.

Schermata 2021-02-19 alle 13.10.40


Nel corso degli ultimi anni, numerosi studi hanno dimostrato che chi allena la mente ha quasi il 60 per cento di possibilità in meno di sviluppare la demenza senile, sembra che sfidare se stessi mentalmente ristrutturi il cervello.

È d’obbligo, dunque, tentare di tenere in forma i neuroni riservando loro la stessa cura che si dedica alle altre parti del corpo: quanto più lo si allena, tanto meglio il cervello farà il suo lavoro.

Oltre a leggere, informarsi, dedicarsi alla vita sociale, parlare e coltivare interessi, possono risultare proficue semplici esercitazioni che mirano a tenere vigile la mente.

Di seguito vediamo alcune attività, utili a potenziare la memoria, sviluppare il cervello, migliorare la prontezza di riflessi e qualche esercizio tra quelli elaborati a tale scopo da Cinthya Green del dipartimento di Psichiatria della Mount Sinai School of Medicine.


Leggi anche: Come mantenere la mente lucida: 6 regole per allenare il cervello

Stimoliamo la curiosità e impariamo a memoria

Schermata 2021-02-19 alle 13.11.19

Facciamo cose nuove: iscriviamoci ad un corso di cucina, di musica, di pittura, di fotografia, è dimostrato che la curiosità tiene vivo il nostro cervello stimolandolo continuamente.

Anche imparare a memoria è un’ottima “ginnastica” per il cervello: l’esercizio mnemonico attiva milioni di nuove connessioni cerebrali tra diverse cellule nervose.

Incroci di parole e sudoku

Schermata 2021-02-19 alle 13.12.18

Dedichiamo un po’ del nostro tempo alle parole crociate: cimentarsi in questa attività allena la capacità di ricordare, rinforza i percorsi neuronali e, poiché spesso le definizioni implicano veri e propri ragionamenti, potenzia l’elasticità.

Esercizi con i colori

Su un foglio scriviamo dodici nomi di colori facendo attenzione a non associare mai il colore esatto al nome che lo descrive (esempio: scriviamo nero in azzurro, blu in rosso ecc) .

Alleniamo la nostra concentrazione e proviamo a leggerli sempre più veloci, senza cadere nella tentazione di correggere la mancata sincronia nome-colore.

Potenziamo la creatività

Proviamo a scrivere un racconto con sole sette parole, cercando di dare un senso a ciò che elaboriamo e usando al massimo la nostra creatività. L’elaborazione richiede uno sforzo mentale e costituisce una sfida che fa lavorare la mente.


Potrebbe interessarti: Come allenare la mente per mantenerla giovane

Tutto al contrario

Usiamo la mano sinistra al posto della destra (e viceversa se siamo mancini) per tutte le azioni quotidiane per un giorno alla settimana. Proviamo anche a ripetere l’alfabeto al contrario e i numeri da 100 a 1.

Esercitiamo la memoria visiva

Scegliamo da una qualsiasi rivista (o dal web) una foto che sia piena di cose e dettagli. Osserviamola per 30 secondi, poi mettiamola da parte e proviamo a scrivere tutti gli oggetti che ricordiamo. Ripetiamo l’esperimento subito dopo con un’altra foto osservandola per un minuto: ricorderemo maggiori dettagli.

Immancabile matematica

Schermata 2021-02-19 alle 13.17.34

È risaputo che la matematica tiene sveglio il cervello. Proviamo a contare alla rovescia, cominciando da 200, sottraiamo 5 per volta (195, 190, ecc.); cominciando da 150, sottraiamo 7 per volta (150, 143, ecc.); cominciando da 100, sottraiamo 3 per volta (97, 94, ecc).


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
Suggerisci una modifica