Cancro e noduli: i segnali cui fare attenzione

Francesca Naima
  • Master in Comunicazione e Marketing d'impresa

I sintomi del cancro possono essere spesso confusi con dolori e malesseri passeggeri e, di conseguenza, sono spesso attribuiti erroneamente ad altri disturbi meno gravi. Tuttavia ci sono alcuni sintomi che dovrebbero allarmarci immediatamente. Ecco quali.

Cancro e noduli: i segnali cui fare attenzione

Il cancro può prendere qualsiasi organo o tessuto del nostro corpo, motivo per cui i sintomi possono essere i più disparati. La malattia può in alcuni casi manifestarsi molto tardi e causare quindi danni molto gravi. Tuttavia i sintomi esistono ed è importante accorgersi per tempo e quindi ascoltare il proprio corpo. Secondo gli esperti ci sono in particolare due sintomi generali a cui prestare attenzione.

Il sintomo cui si deve prestare maggior attenzione è la formazione di un piccolo nodulo con intorno un’area di ispessimento che può essere sentita sotto la pelle. Questo sintomo deve farci subito allarmare ed è fondamentale correre subito dal medico per accertamenti.

Per noduli intendiamo varie formazioni come grumi persistenti, gonfiore, noduli al collo, sotto l’ascella, al seno o al testicolo, così come in qualsiasi altra parte del corpo, i quali dovrebbero essere considerati subito come dei campanelli d’allarme.

Ad esempio, un gonfiore sul lato del collo, sotto l’ascella o all’inguine può essere il principale sintomo di un linfoma non Hodgkin, vale a dire un tipo di cancro che si sviluppa nel sistema linfatico.

Salute: quali sono i sintomi del cancro da riconoscere subito?

Cancro e noduli: i segnali cui fare attenzione

Atri segni generali che vanno presi sul serio includono: fatica, perdita di peso non intenzionale, cambiamenti della pelle, come ingiallimento, scurimento o arrossamento, piaghe che non guariscono o modifiche ai nei, cambiamenti nelle abitudini intestinali o vescicali, tosse persistente o difficoltà respiratorie, difficoltà a deglutire, raucedine, indigestione persistente o disagio dopo aver mangiato.

Ma anche segni più semplici: dolore muscolare o articolare persistente e inspiegabile, febbre o sudorazioni notturne persistenti e inspiegabili, sanguinamento o lividi senza ragione apparente.

Il cancro può essere prevenuto con un corretto e sano stile di vita: smettere di fumare, mantenere un peso nella norma, ridurre il consumo di alcol e cibi ipercalorici, prediligere frutta, verdura e cereali integrali sono i modi migliori per evitare di sviluppare fastidiosi sintomi.