Oroscopo

Oroscopo

Che cos’è l’oroscopo?

In molti si domandano che cosa sia esattamente l’oroscopo: nel linguaggio comune tale termine indica la capacità di prevenire il destino di una persona nata in una determinata data, luogo e ora, elementi che messi in correlazione con l’osservazione delle stelle, in funzione delle 12 case del cielo, case in cui si trovano i segni zodiacali, il tutto valutato in congiunzione con uno dei sette pianeti.
Tale lettura permette di prevedere avvenimenti che spaziano dall’amore al lavoro, dalla salute alla fortuna.

Segni zodiacali: elementi e date

Segno
Date
Elemento
Ariete Dal 21 marzo al 20 aprile Fuoco
Toro Dal 21 aprile al 20 maggio Terra
Gemelli Dal 21 maggio al 21 giugno Aria
Cancro Dal 22 giugno al 22 luglio Acqua
Leone Dal 23 luglio al 23 agosto Fuoco
Vergine Dal 24 agosto al 22 settembre Terra
Bilancia Dal 23 settembre al 22 ottobre Aria
Scorpione Dal 23 ottobre al 22 novembre Acqua
Sagittario Dal 23 novembre al 21 dicembre Fuoco
Capricorno Dal 22 dicembre al 20 gennaio Terra
Acquario Dal 21 gennaio al 19 febbraio Aria
Pesci Dal 20 febbraio al 20 marzo Acqua

Progetto senza titolo – 2021-01-26T184842.663

L’oroscopo, pur non rivelando delle verità assolute o scientifiche, rappresenta un modo divertente e curioso, sia per capire le caratteristiche di una persona, confrontandole con quelle del suo segno zodiacale, sia per comprendere meglio sé stessi, guardando al proprio segno, all’ascendente e alle influenze astrali che possono influenzare il nostro cammino.

Senza prenderlo alla lettera e senza aspettarsi delle previsioni che automaticamente si realizzeranno in concreto, l’oroscopo può fornire utili spunti di riflessione, in particolare quando si stanno attraversando dei momenti negativi, quando si è incerti sulla strada da percorre, o quando si vuole capire meglio come agire in una determinata situazione.

Non si tratta di verdetti certi, ma semplicemente di spunti di riflessione oppure input che possono servire a dare una svolta decisiva alla propria vita.

Oroscopo: fascino e curiosità

In molti c’è la curiosità, ad esempio quando ci si trova a sfogliare un giornale, di scorrere fino alla pagina dell’oroscopo e vedere cosa si prevede per quella giornata per il proprio segno zodiacale: si guarda al voto che viene assegnato o al numero di stelle che compaiono accanto al simbolo del segno.

Nonostante i tanti scettici, anche coloro che magari non credono nelle influenze astrali manifestano, almeno una volta nella vita, la curiosità di confrontarsi con quello che dice l’oroscopo a proposito del loro segno zodiacale. Spesso, quando si incontra una persona, si chiede qual è il suo segno, oppure lo si deduce in automatico quando rivela la sua data di nascita: è un gesto automatico che fa parte del modo di fare di molte persone e che fa capire il fascino esercitato dagli astri e dalle stelle.

Pensare che la propria strada possa essere, in qualche modo, influenzata dal movimento astrale è indubbiamente molto interessante: l’importante è capire che ciò che conta davvero è l’approccio che ciascuno sceglie di avere nei confronti della vita, perché gli artefici del proprio destino sono solo i soggetti che lo vivono e che possono realizzarlo.