Oroscopo: i segni che non sanno fare la spesa

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
06/10/2022

Chi fa la spesa nella vostra famiglia? Siete voi gli addetti al supermercato oppure siete voi quelli che scrivono tutte le necessità su un foglietto sperando che poi vengano effettivamente rispettate? Anche fare la spesa richiede una certa attenzione: scopriamo insieme quali sono i segni dello zodiaco assolutamente negati a farla! Come mai? Spenderebbero troppo! 

Oroscopo: i segni che non sanno fare la spesa

Preferite essere voi ad andare a fare la spesa oppure cedete senza troppi problemi questo compito ad un altro membro della famiglia? Può sembrare uno scherzo, ma in realtà anche saper fare la spesa è importante, quindi ci sono alcuni segni zodiacali, secondo l’oroscopo, che la sanno fare meglio – risparmiando, scegliendo i prodotti giusti e ottenendo tanto con poco costo – mentre ce ne sono altri che vanno in totale confusione.

Non stiamo parlando solo di riuscire a trovare oggetti e cibi nei giusti scaffali, ma anche di non spendere troppo per la spesa quotidiana. Scopriamo insieme quali sono i segni che proprio non sanno fare la spesa! 

Acquario

L’Acquario è un segno che, quando va a fare la spesa, mette al primo posto solo le sue priorità, senza considerare minimamente quello che potrebbe servire davvero. Ecco perché, nel momento in cui si trova davanti agli scaffali, finisce per comprare davvero di tutto, facendosi tentare da offerte e tutto il resto.

Toro

I nati sotto il segno del Toro sono molto materialisti. Per questo, quando vogliono godersi la vita, non hanno altra scelta se non quella di comprare tutto quello che vogliono. Non si curano dei bisogni o delle necessità, qualsiasi cosa sia perfetta per godersi al massimo la giornata, allora la acquistano .

Gemelli

I Gemelli sono negati quando vanno a fare la spesa, ma c’è una cosa che li può salvare! La famosa lista della spesa. Quando hanno una guida da seguire e un elenco preciso di tutto quello che devono comprare, i Gemelli riescono a capire qual è il limite e non vanno in confusione: si atterranno rigidamente a ciò che c’è scritto. Se invece gli lasciate libertà, allora sarà un bel problema.