XFactor 2021: tutte le novità della prossima edizione

Vito Girelli
  • Dott. in Comunicazione pubblica, digitale e d'impresa
02/06/2021

XFactor 2021 sta per iniziare e, mentre la crew giura l’Italia in cerca di nuovi talenti, sono stati confermati i 4 giudici della prossima edizione, la conduzione di Lorenzo Tersigni e una particolarità di questa edizione che stravolgerà del tutto le regole del talent show. Scopriamo insieme che tipo di rivoluzione ci sarà in questo XF15.

Rivoluzione-X-Factor-senza-categorie

XFactor è senza ombra di dubbio il Talent show più seguito in Italia; nonostante l’edizione da record di Amici di Maria De Filippi, intorno al blasonato format del fattore X c’è molto più Hype.

Un tipo di programma che mette al centro lo show e il talento in un modo diverso, cercando di ridurre al minimo le polemiche, soprattutto in una edizione come quella del 2020.

Proprio basandosi sul successo dell’edizione appena conclusa, anche se un po’ meno in termini di vendite e successo della vincitrice Casadilego, la produzione ha deciso di riconfermare i 4 giudici: Emma Marrone, Hell Raton, Mika e Manuel Agnelli.

La conduzione però non è l’unica stravolgente novità, l’addio di Alessandro Cattelan è stato seguito da quello delle 4 categorie. Scopriamo cosa significa.

XFactor 2021 senza categorie

x-factor-nuova-edizione

XFactor è giunto ormai alla sua 15esima edizione e in tanti anni pochissime cose sono cambiate dal punto di vista della struttura del format; tre fasi preliminari registrate, divise in audition, bootcamp e home visit, per poi passare ai live nei quali i quattro giudici ( 3 coach fino alla 3 edizione) sceglievano i talenti in base alla categoria di appartenenza.

Per quest’anno niente categorie, l’annuncio che lascerà alcuni fan a bocca aperta:

“La musica sarà la protagonista. Il talento sarà il nostro unico obbiettivo. Finalmente verranno abbattuti i confini. Quest’anno le nostre squadre ci assomiglieranno per davvero. Via le etichette di genere, età e formazione. Dimenticate Under Donne, Under Uomini, Band e Over! Noi saremo liberi di scegliere gli artisti a prescindere dalle categorie. Ognuno di noi seguirà la propria idea di musica. Questa è una vera rivoluzione. Sarà un nuovo X Factor e non vediamo l’ora. Siamo gasatissimi”.

Una scelta che mischierà moltissimo le carte in tavola e potrebbe essere uno di quei cambiamenti che può trovare o l’approvazione totale del pubblico, oppure un grande “flop” che resterà come un evento unico.

Che cosa ne pensate? Siete d’accordo con questa edizione priva di categorie?