Verissimo, Barbara Palombelli sorpresa da Rita Dalla Chiesa

Ospite di Silvia Toffanin e di Verissimo, Barbara Palombelli ha deciso di aprire il proprio cuore e parlare nuovamente della polemica su alcune sue dichiarazioni sul femminicidio. Tra i tanti temi toccati anche quello che riguarda un messaggio di Rita Dalla Chiesa…

palombelli verissimo 2

Iniziamo dalla fine. A Verissimo, ospite di Silvia Toffanin, la conduttrice di Forum, Barbara Palombelli racconta alla padrona di casa di aver ricevuto un messaggio da Rita Dalla Chiesa e di essere stata rimasta molto sorpresa. Ma cosa c’era scritto? Nel salotto del sabato pomeriggio di Canale 5 la giornalista svela che l’ex conduttrice del programma di mezzogiorno di Rete 4 le ha confessato di volerle bene anche se ammette di non riuscire ancora a seguire Forum…

“Capisco sia ancora molto legata al programma, io sono entrata dopo che lei accettò una proposta di La7. Sono entrata a casa sua, ma il fatto che lei mi voglia ancora tanto bene mi fa veramente piacere”

Poi la famiglia. E Barbara Palombelli ricorda con commozione il padre sconparso quando lei era ancora molto giovane. Un padre che non ha mai dimenticato.  Soprattutto un suo gesto, uno di quelli che vale un insegnamento di vita.

“Lui vide che io camminavo in strada e notò una persona che mi seguiva con una macchina, si rese conto che aveva brutte intenzioni così lui lo fece uscire dall’auto e lo picchiò. Mi spaventò molto. Ricordo che vivevo in un quartiere residenziale e isolato e purtroppo io, come molte altre bambine e ragazze, eravamo spesso vittime di molestie e maniaci”

Barbara Palombelli ferita dall’attacco ricevuto sul tema femminicidio

palombelli verissimo

Tra un ricordo e l’altro Silvia Toffanin chiede a Barbara Palombelli se vuole aggiungere qualcosa sulla polemica del femminicidio che l’ha colpita nei giorni scorsi per qualche sua frase male interpretata.

“Quando un giornalista non riesce a farsi capire deve scusarsi e io l’ho fatto, ma io credo che i principi e la libertà di pensiero debbano essere difesi. Io so difendermi ma giovani ragazze e ragazzi sono massacrati da queste aggressioni simile alla mia”.

La moglie di Francesco Rutelli, ex sindaco di Roma, non nasconde di essere rimasta colpita da tanta violenza nei suoi confronti:

“Estrapolare un particolare dalla vita di una persona e montarci un caso è qualcosa che mi ha ferito. Io sono serena, ma quello che mi è successo deve far riflettere.”