Valeria Marini: la mamma chiede scusa in lacrime

20/09/2021

Gianna Orrù è stata vittima di una truffa. Un truffa che ha coinvolto anche la sua famiglia, e ha compromesso il rapporto con sua figlia Valeria Marini. Sono stati momenti di tensione, di allontanamento fino a quando la signora Marini non ha capito che da sola non ce l’avrebbe fatta ed è corsa da sua figlia a chiederle aiuto.

valeria_marini_mamma

Al Corriere della Sera la mamma di Valeria Marini, Gianna Orrù ha confessato tutta la rabbia, la paura, le lacrime versate per quello che le è accaduto ma anche per quello che stava succedendo con sua figlia. È stata proprio lei, Valeria, a capire che qualcosa non andava. Troppi silenzi, nervosismo in casa. Poi si è capito il perché…

Il Corriere della Sera ha ricostruito l’accaduto di un investimento andato male: Gianna Orrù era partita con cinquemila euro, aveva finito per affidarne 335 mila a Giuseppe Milazzo, produttore cinematografico, con il miraggio che sarebbero triplicati in pochi mesi grazie ai Bitcoin. Tutto falso.


Leggi anche: Supervivientes: Valeria Marini in lacrime

“Io sono stata una polla perché quando i presunti soldi sono diventati 96 mila euro, anziché chiedergli di ritirarli gli ho detto di reinvestirli. Ci sono cascata come una cretina…”

Sua figlia Valeria aveva capito che qualcosa non quadrava e aveva ingaggiato un investigatore privato. “Ho cercato di mettere in guardia mia madre, ma non mi ha ascoltato”.

Gianna Orrù ha pianto tanto e di rabbia…

Valeria-Marini-e-Gianna-Orru

“Mi dispiace moltissimo di non aver creduto a Valeria, dopo le ho chiesto scusa. Non mi riconoscevo più, ero come imbambolata”.

Le parole al Corriere della Sera di mamma Gianna sono ancora molto sentire come la risposta di sua figlia Valeria che non l’ha mai lasciata da sola.

“Non l’ho mai lasciata sola, dopo, perché lei per me c’è sempre stata, ogni minuto, e io ci sarò sempre per lei”.

Una brutta storia che ha fatto stare male la madre della popolare showgirl accusata da Milazzo anche di aver avuto una storia di sesso con lei:

Ho pianto tanto, ho pianto di rabbia. Devo ammettere che ho provato una grande vergogna, ma non per le stupidaggini che si è inventato questo signore. Mi faceva provare vergogna essermi sbagliata così tanto, io che non sono una sprovveduta. Sono stata male, ho avuto problemi di salute, ero in tensione 24 ore su 24. Soprattutto, ho allontanato i miei figli e di questo chiedo ancora scusa…”


Potrebbe interessarti: Valeria Marini: la madre vittima di una truffa