Valentina Ferragni rivela: ecco perché è finita con Luca Vezil

Jenny Bertoldo
  • Laureata in Filologia moderna
05/12/2022

Valentina Ferragni e Luca Vezil sono stati insieme 9 anni ma da ormai quasi due mesi le loro strade si sono divise. Una scelta che pare abbia preso la sorella di Chiara Ferragni, come rivela lei stessa su Instagram.

Valentina Ferragni rivela: ecco perché è finita con Luca Vezil

In tantissimi si sono chiesti perché Valentina Ferragni avesse lasciato dopo 9 anni il compagno Luca Vezil. Nelle ultime ore su Instagram Valentina ha spiegato:

Come coppia c’erano degli alti e bassi. Personalmente non ho mai voluto condividere i bassi con nessuno ma purtroppo c’erano. Quando mi sono resa conto che questi bassi erano troppo bassi mi sono guardata dentro, ho preso consapevolezza di questa cosa e ho fatto una scelta che penso sia stata giusta per entrambi. Penso che una volta che prendi consapevolezza,  ti guardi dentro e capisci che una cosa non ti fa stare più bene, stai già meglio.

Insomma sebbene sia stata molto allusiva si può facilmente capire come la giovane influencer abbia capito che ormai nel rapporto qualcosa era cambiato.

Valentina Ferragni racconta la sua versione dei fatti

Valentina Ferragni rivela: ecco perché è finita con Luca Vezil

All’inizio di novembre, Luca Vezil era stato visto con una ragazza e su di lui si era scatenato contro il web. Così Vezil aveva dato la sua versione dei fatti:

Dal momento che è stato scritto e detto qualcosa di non solo falso ma anche calunnioso, asserendo al fatto che io abbia avuto una frequentazione in precedenza con una ragazza conosciuta invece la sera in questione, quindi mai vista prima e mai più vista in seguito, tengo a dire solo una cosa.

Aveva quindi aggiunto che la scelta non era stata sua:

Quando sono stato lasciato ho accettato di rispettare non solo la decisione della mia ex compagna ma anche la sua volontà di non rendere pubblici i dettagli della stessa. Ho deciso di uscire di casa in autonomia e proseguire la mia vita come ho sempre fatto, facendomi forza basandomi su ciò che ho sempre tenuto alto, i miei valori e l’affetto della mia famiglia e amici. In questo periodo ho preferito vivere il mio dolore per una relazione finita, senza eccessi e senza lanciarmi in notti brave o altro. Visto che questo scoop è atto a incolpare me per una decisione che ho subito, quindi né preso, né causato, inviterei chi ha espresso giudizi basati su questa falsità a rivedere le proprie posizioni. La verità è in mano a due persone e nessun altro, ho accettato di tenerla riservata per rispetto di una persona che mi ha accompagnato per gli anni più importanti della mia vita. La vita continua e per me ci sarà sempre rispetto verso chiunque e l’intenzione di guardare avanti sempre.