Uomini e Donne, Sophie Codegoni: “Ha mentito a tutti”

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
06/08/2021

Non c’è pace pr Sophie Codegoni che, mentre porta avanti la sua relazione con Fabrizio Corona, continua a far parlare di sé per il percorso a Uomini e Donne. Nonostante sia passato quasi un anno dalla sua esperienza, infatti, ancora oggi vengono fuori le bugie che la ragazza avrebbe detto alla redazione.

Sophie-Codegoni-rifatta

Sophie Codegoni si era fatta conoscere al pubblico per il suo percorso a Uomini e Donne, alla fine del quale aveva scelto di uscire con Matteo Ranieri.

La ragazza è stata sin da subito una delle troniste più discusse del programma; non solo per i ritocchini a cui si è sottoposta ma che per la scarsa durata della sua relazione.

Ancora oggi, poi, continua ad esserci chi punta il dito contro di lei e contro le presunte menzogne che la donna avrebbe raccontato al dating show di Maria De Filippi. Ma come stanno davvero le cose?

Le bugie di Sophie Codegoni

Sophie-Codegoni-Solonotizie2

Ancora una volta Sophie Codegoni è tornata al centro delle polemiche. La donna, infatti, è stata accusata di aver ingannato la redazione di Uomini e Donne, un po’ come era successo per Sara Affi Fella.

A tornare a parlare di lei è stato Alessandro Rosica, che su Instagram gestisce la pagine dell’investigatore social.

“Ha mentito a tutti. Soprattutto a Raffaella Mennoia. Infatti, non la possono vedere più. Ormai Sophie vale 0 in tv. Vedrete al GF le porcherie che salteranno fuori ”.

ha detto sicuro l’uomo, rispondendo a chi gli chiedeva se la Codegoni avesse mentito anche durante il suo trono.

L’uomo, poi, ha accusato la giovane modella di aver preso in giuro la redazione del programma che l’ha resa famosa, facendola diventare quella che è oggi. Ma cosa avrà detto di preciso Sophie alla Mennoia e agli altri autori? Avrà raccontato loro bugie per entrare a far parte del programma?

Forse nei prossimi giorni ne scopriremo di più; il gossip intorno a lei, tanto, non sembra placarsi.