Uomini e donne: Nicole Mazzocato non vuole farlo

Jenny Bertoldo
  • Esperta in TV e Spettacolo
24/08/2022

Nicole Mazzocato è da pochi giorni diventata mamma. L’ex concorrente del dating show di Maria de Filippi ha svelato che la gravidanza le ho regalato qualche chilo in più. Ma Nicole non sembra affatto desiderosa di rinunciare alle sue nuove curve.

Uomini e donne: Nicole Mazzocaro non vuole farlo

Nicole Mazzocato è diventata mamma da pochi giorni. Di recente l’ex corteggiatrice di Uomini e donne ha pubblicato dei video sul suo profilo Instagram parlando della sua esperienza da madre:

Ho preso un totale di 13 chili, di cui però l’ultima settimana ne ho perso uno perché non vedevo l’ora di partorire, non ne potevo più. E quindi mi sono fatta delle maratone a piedi e probabilmente ho perso un chilo lì. Ho partorito, son tornata a casa ed ero già meno 7 chili.

Ha poi aggiunti:

Spererei però di mantenerli i chili in più adesso perché comunque il mio corpo mi piace un sacco. Mi piacciono proprio le curve, sembrano delle frasi fatte però ve lo giuro, sapete che io avevo problemi a mettere peso, quindi spererei che rimanessero.

Uomini e donne: Nicole Mazzocato e la gravidanza, i consigli per le future mamme

Uomini e donne: Nicole Mazzocaro non vuole farlo

Nicole Mazzocato ha poi spiegato alle sue fan com’è andato il parto e ha preso l’occasione per rassicurare le sue fan. Ha infatti spiegato che nonostante il dolore e il lungo travaglio il dolore era sopportabile e non c’è nessun motivo per avere paura:

La sera del 12 inizio ad avere le contrazioni e vado in ospedale a fare un monitoraggio. Mi rimandano a casa perché avevo una dilatazione di 1 cm. Due giorni dopo, il 14 Agosto, mi sveglio perché sento un rumore all’interno del mio corpo. (…) Da lì iniziano le contrazioni forti, ogni 2-3 minuti. Arriviamo in ospedale e mi fanno la visita. Da qui capiscono che ho una dilatazione di 3 cm e le contrazioni sono già forti. Quindi faccio 2 ore di contrazioni in sala travaglio e (…) per le 3 e 20 ho partorito. Sono arrivata lì alle 9.

Ha quindi concluso affermando:

Vi dico la verità: il parto è un parto, non è come fare la spesa, o una passeggiata. Però potete stare tranquille, non si muore di dolore.