Uomini e Donne: Natalia Paragoni si mette a nudo nel suo nuovo libro

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
30/04/2021

Intervistata da Diva e Donna Natalia Paragoni ha rivelato diversi aspetti della sua vita: dalla dislessia ad una relazione tossica, passando per un aborto che le ha cambiato la vota. La giovane, che finalmente ha ritrovato la felicità accanto ad Andrea Zelletta, si è raccontata nella sua autobiografia “La Vita secondo Naty”.

122629_ppl

Natalia Paragoni si è fatta conoscere al pubblico qualche anno fa, grazie alla sua partecipazione a Uomini e Donne. La ragazza era stata portata da Ivan Gonzales nel famoso castello della scelta ma, alla fine, era stata scartata.

La giovane, poi, aveva deciso di continuare il suo percorso nel Trono Classico corteggiando Andrea Zelletta, anche se non erano mancate le critiche e i momenti di dolore. Nonostante gli alti e bassi, però, alla fine i due avevano deciso di lasciare il dating show insieme e oggi sono più innamorati che mai.

Di recente Natalia si è raccontata in un libro autobiografico, dove ha svelato inaspettati retroscena sulla sua vita e sul suo passato.

Natalia Paragoni: i tanti traumi della sua vita

122540_ppl

Solo qualche tempo fa Natalia Paragoni aveva rivelato alcuni dettagli intimi della sua relazione con Andrea Zelletta, tanto da far indignare il popolo del web. Di recente, invece, si è tornati a parlare di lei, grazie all’annuncio dell’uscita del suo primo libro, “La Vita secondo Naty”.

Nel suo romanzo autobiografico la Paragoni si è messa a nudo raccontando dei dolorsi episodi che hanno caratterizzato la sua vita come la relazione con un certo M., davvero possessivo.

“È stato un amore vissuto in modo sbagliato e che mi ha fatto sentire sbagliata. Ne ho preso coscienza a 19 anni, guardando le mie amiche. Loro potevano uscire vestite in un modo che io non potevo permettermi. Dovevo girare sempre con la testa e lo sguardo bassi“.

ha rivelato la ragazza che, però, poco dopo ha ritrovato l’amore. Il destino, però, ha voluto che la giovane rimanesse incinta e che, purtroppo, perdesse il bambino.

“Quando sono rimasta incinta ero felice, ma avevo i paraocchi, non conoscevo bene il mio compagno, ero impulsiva e immatura. Purtroppo ho perso il bambino, è stato un dolore immenso”

ha aggiunto Natalia, sorprendendo tutti ammettendo di aver sofferto anche di dislessia da piccola, cosa che ha generato non pochi problemi e prese in giro.