Uomini e Donne, Jessica Antonini provoca l’ex

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
24/07/2021

Jessica Antonini in queste ore ha sollevato un enorme polverone per un commento poco elegante sulla tronista trans che, secondo alcune indiscrezioni, a settembre si siederà sul trono di Uomini e Donne. Ecco come sono andate le cose.

Jessica-Antonini

Di recente si è molto parlato della possibilità che nella prossima stagione di Uomini e Donne sia una donna trans a diventare la nuova tronista. Già in passato Maria De Filippi e i suoi autori avevano appoggiato la comunità LGBT dando vita ad un trono gay ma ora la moglie di Maurizio Costanzo sembra ancora più determinata a schierarsi a favore dell’inclusività.

Secondo alcune indiscrezioni sarebbe dovuta essere Nicole Scavuzzo a salire sul trono ma, in queste ore, la donna ha smentito la notizia al portale SoloDonna.

A sollevare diverse polemiche, però, è stato un altro volto di Uomini e Donne: Jessica Antonini. La donna, infatti, ha commentato la notizia con una velata allusione al suo ex, sollevando polemiche e critiche.

Jessica Antonini attaccata: polemiche per il commento sulla tronista trans

jessica-antonini-uomini-e-donne-furto-1-1280×720

Solo poche ore fa Jessica Antonini aveva fatto parlare di lei quando, tramite i suoi social, aveva accusato Fabrizio Corona di doverle molti soldi. Più di recente, invece, la donna è finita al centro delle polemiche per un commento relativo all’arrivo della nuova tronista trans.

“Ho una mezza idea su chi potrebbe scendere a corteggiare”

ha detto infatti la donna sul suo profilo. La sua, secondo gli utenti più attenti, sarebbe un’allusione a Davide, il suo ex, che di recente ha “accusato” di essere gay ma di non saperlo ancora. 

Subito, così, la donna è stata accusata di essere omofoba e irrispettosa verso gli altri. Lei, però, non ha perso tempo ed ha cercato di difendersi.

“Sinceramente non ho fatto nomi, forse influenzati dalle mie ultime dichiarazioni, ma ci sta”

ha spiegato, mentre a chi le ha chiesto di chi parlasse di preciso si è limitata rispondere: “È chiaro, ma non è scritto”. Che ne pensate delle sue esternazioni?