Uomini e Donne: epico scontro tra Biagio e Catia

Jenny Bertoldo
  • Laureanda in Filologia moderna
30/04/2022

Dopo la loro uscita insieme Catia e Biagio continuano a litigare. Biagio accusa la sorella della nota stilista di essere troppo chic, mentre lei lo definisce un miserabile per la scelta del locale.

09.00 Uomini e Donne: duro scontro tra Biagio e Catia

Tra Catia Franchi e Biagio le cose non sono andate molto bene durante la loro prima uscita… anzi! A distanza di diversi giorni i due tornano a discutere dell’argomento al centro dello studio di Uomini e Donne. Dopo la loro prima uscita insieme Biagio commenta così:

Hai raccontato dei ristoranti, ma non di quello che abbiamo trascorso. Cosa hai detto Catia Franchi, sorella di…

L’accusa di Biagio si lega al fatto successo durante l’esterna: il corteggiatore ha proposto a Catia di mangiare in una pizzeria al taglio e lei non ha affatto gradito la scelta. La signora originaria di Casalecchio in provincia di Bologna ha replicato:

e allora? Io lavoro dalla mattina alla sera!

e Biagio ha puntualizzato:

io sono una persona perbene e pulita.

Insomma fra i due la situazione é molto tesa e tutto lascia presagire che non ci sarà una seconda chance per il corteggiatore. Ma staremo a vedere! Del resto nel dating show di Maria de Filippi é successo molto spesso che le prime uscite andassero non particolarmente bene e che poi fiorisse la passione…

Uomini e Donne: tra Biagio e Catia é ancora guerra aperta!

09.00 Uomini e Donne: duro scontro tra Biagio e Catia

A questo punto Tina Cipollari prende le difese di Catia, infatti anche secondo lei Biagio ha sbagliato tutto:

Portare una donna in una pizzeria al taglio è vergognoso. Almeno portala in una pizzeria normale.

Armando invece difende Biagio:

Perchè l’hai giudicato per dove ti ha portato e non per come si è comportato con te? Puoi avere tutti i soldi di questo mondo, ma c’è una cosa che non potrai comprare mai ed è l’umiltà. L’hai giudicato per una situazione economica ed è una cosa che non si fa.

Catia però si difende:

Io sono Catia. Elisabetta fa un lavoro ed io un altro. Lei ha la sua casa e io la mia. Io vivo in un appartamento normalissimo. Lavoro tante volte al giorno, mi alleno e non faccio la chic.