Tommaso Zorzi: seguito da una stalker?

Ilaria
  • Esperta in TV e Spettacolo
24/05/2021

Per Tommaso Zorzi, opinionista dell’Isola dei Famosi, quella di ieri non è stata una domenica tranquilla: l’influencer, vincitore del Grande Fratello Vip, ha raccontato di aver avuto uno spiacevole episodio, legato ad una persona che lo sta seguendo da qualche giorno. 

Tommaso-Zorzi-1

In attesa della puntata di questa sera dell‘Isola dei Famosi, dove Tommaso Zorzi è come sempre protagonista nei panni di opinionista insieme a Elettra Lamborghini e Iva Zanicchi, l’influencer, fresco vincitore del Grande Fratello Vip, ha pensato di trascorrere una domenica di relax, dopo aver passato il weekend insieme a Tommaso Stanzani, ex concorrente di Amici.

Per Tommaso Zorzi, però, la giornata non è andata bene come aveva previsto. Uscito per andare a fare una passeggiata al parco, l’influencer si è sfogato nelle sue storie di Instagram svelando di essere molto preoccupato perché da qualche tempo ha notato che una persona lo sta seguendo con molta assiduità.

“Io sono sempre molto disponibile. Ultimamente, però, c’è una persona in particolare che non mi fa sentire a mio agio: è molto spesso sotto casa mia, mi segue per strada, mi chiede tanti favori, alcuni riesco a farglieli, altri no”.

Tommaso Zorzi: affronta la sua stalker

Progetto senza titolo – 2021-05-23T192650.834

Tommaso Zorzi, quindi, ha approfittato del pomeriggio di ieri per affrontare definitivamente questa persona e, senza riprenderla in volto, ha pubblicato alcune stories su Instagram in cui si sente il discorso che l’opinionista dell’Isola dei Famosi ha voluto farle:

“Non devi venire sotto casa mia, non devi più seguirmi per strada, perché non è normale! In una settimana quanti giorni vieni sotto casa mia? Guarda che ti vedo!”.

L’opinionista si è detto molto dispiaciuto di dover essere arrivato a tanto, affrontando direttamente questa persona, ma tutti sanno quanto Tommaso Zorzi sia sensibile e ansioso, per cui si può ben capire come una situazione di questa tipo possa averlo agitato. Come sempre, però, è riuscito anche ad utilizzare quell‘ironia che lo ha reso così gradito al pubblico:

“Non ho mai sentito un film horror iniziare con “era un mostro”, ma sempre con “era una brava persona”, quindi vorrei evitare”.