Tommaso Zorzi: animali negli hotel per combattere l’abbandono

12/06/2021

Tommaso Zorzi sta trascorrendo il weekend in un Hotel che ha accolto la sua bassottina Gilda con tutti gli onori di casa. L’influencer ha speso alcune parole sull’importanza di accogliere gli animali nelle strutture ricettive per contrastare il fenomeno estivo dell’abbandono.

zorzi

Tommaso Zorzi è partito questa mattina per un weekend alla volta di Forte Dei Marmi con la sua amatissima Gilda.

La bassottina che da anni accompagna ovunque il suo Tommaso, è stata accolta dall’Hotel in cui alloggiano con una lettera di benvenuto e tutti i comfort di cui può disporre un animale in vacanza.

A tale proposito Tommaso Zorzi ha voluto esprimere il proprio pensiero sull’importanza di poter ospitare gli animali nelle strutture ricettive come strumento per contrastare il drammatico fenomeno estivo degli abbandoni in strada che non sembrano cessare, nonostante il rischio di sanzioni e carcere.

Il benvenuto per Gilda a Forte Dei Marmi


Leggi anche: Akash Kumar in crisi: “Abbandono i social!”

19:30 – Tommaso Zorzi: accogliere gli animali nelle strutture

Difficilmente Tommaso Zorzi si separa dalla sua Gilda, tanto che la bassottina è ormai diventata una vera star, fotografata continuamente dai paparazzi tanto quanto il suo padrone.

Oggi che l’influencer ha raggiunto Forte Dei Marmi per il fine settimana, la sua Gilda è stata accolta in Hotel con gli stessi onori spettati a Tommaso, con tanto di lettera di benvenuto.

“Le strutture che ospitano gli animali per me sono un passo avanti” commenta nelle sue Instagram stories Tommaso Zorzi, a cui segue una serie di video in cui parla dell’importanza di accogliere gli animali nelle strutture ricettive:

“Al contrario mi hanno sempre fatto inc*****e da morire tutte quelle strutture turistiche che non accettano gli animali.

Come c***o fai nel 2021 ad avere un albergo o un campeggio e non accettare un cane o un gatto, o quello che è?”

Ospitare gli animali in hotel per arginare gli abbandoni

19:30 – Tommaso Zorzi: accogliere gli animali nelle strutture

Tommaso Zorzi ha quindi deciso di affrontare approfonditamente l’argomento, spiegando nelle sue stories che accogliere gli animali negli alberghi e nei campeggi, significa aiutare ad arginare un problema che non sembra arrestarsi, che è il fenomeno dell’abbandono durante l’estate:

“La gente d’estate deve poter viaggiare con i propri animali, anche perché i tassi di abbandono durante questo periodo sono molto più alti. Mi inc***o quando vedo queste cose perché non capisco quale sia il problema.”

L’influencer ha specificato che nel caso in cui un animale è maleducato, lo è perché il primo a non essere educato è il suo padrone, e quindi il problema non risiede nell’animale, ma nel padrone indisciplinato:


Potrebbe interessarti: Tommaso Zorzi posta delle stories con Tommaso Stanzani

“Se un animale è poco educato è perché è stato poco educato dal proprio padrone, se un padrone è poco educato lo sarà anche senza un animale, Giusto?

Quindi qual è il punto? Se una persona è educata, lo sarà a prescindere e lo saranno anche i suoi animali. Se una persona è maleducata lo sarà a prescindere e avrà un cane maleducato ma perché è stato educato da una persona che educata non è.”