Tokyo 2020: Primo oro misto per l’Italia della vela

03/08/2021

Dopo 21 anni gli azzurri tornano a trionfare nella vela ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, portando a casa la prima medaglia dal 2008. La coppia azzurra composta da Caterina Banti e Ruggero Tita rappresentano per l’Italia il suo primo oro misto di sempre.

tokyo

Un altro oro arriva ad impreziosire il medagliere azzurro: Caterina Banti e Ruggero Tita vincono nella vela, classe catamarani volanti Nacra 17, ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, cosa che non succedeva in questo ambito da Sidney 2000.

Una medaglia nella vela conquistata dagli azzurri dopo l’ultima che non arrivava dai tempi di Pechino 2008. Per la prima volta nella storia dello sport italiano viene conquistato un oro misto, ottenuto cioè da una squadra composta da uomini e da donne.

Tita-Banti: oro azzurro

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Banti (@catebanti)

Caterina Banti e Ruggero Tita hanno vinto la medaglia d’oro nella vela ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Un oro olimpico che non arrivava da Sidney 2000; una medaglia che non veniva conquistata dal 2008.

Sulle acque di Enoshima, Caterina Banti e Ruggero Tita si sono aggiudicati questa mattina il primo posto nella classe catamarani volanti Nacra 17.

Posizionati già prima della finale con una medaglia al collo, l’ultimo inseguimento ne avrebbe semplicemente determinato il colore, ma i due azzurri hanno voluto un oro a tutti i costi e così è stato.

Primo oro misto dell’Italia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ruggero Tita Sailor (@ruggitita)

L’ultima a vincere un oro olimpico nella vela azzurra era stata l’atleta Alessandra Sensini nella baia di Sidney, nel 2000. Quello di Caterina Banti e Ruggero Tita è quindi il quarto oro olimpico di vela ottenuto dall’Italia.

Il medagliere azzurro di Tokyo 2020 ottiene così il suo quinto primo posto, ma si tratta di una vittoria che rimarrà nella storia, perché quello di oggi è stato il primo oro misto vinto dall’Italia in tutte le Olimpiadi.