Temptation Island: la fidanzata di Damiano furiosa

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
03/07/2021

Giorgia Soleri, fidanzata del leader dei Måneskin Damiano, in queste ore ha tuonato contro Temptation Island. La ragazza, infatti, ha definito il reality “tossico” e ha parlato di come secondo lei andrebbe boicottato.

giorgia-soleri-temptation

Mercoledì sera è andata in onda la prima puntata di Temptation Island ma le poche ore di trasmissione sono bastate a sollevare un enorme polverone intorno al reality.

Sono stati molti, infatti, quelli che si sono scagliati contro il programma, accusato soprattutto di sminuire il ruolo della donna. Tra coloro che hanno puntato il dito contro il programma c’è anche Giorgia Soleri, che da sempre si batte per i diritti del genere femminile.

La ragazza, conosciuta soprattutto per essere la compagna di Damiano dei Måneskin, ha infatti affidato alle sue stories su Instagram un lungo sfogo contro il programma che, secondo lei, manda al pubblico messaggi davvero negativi.

Giorgia Soleri contro Temptation Island

Soleri-Giorgia

Il 30 giugno è andata in onda la prima puntata di Temptation Island, che subito ha scatenato numerose polemiche. Sul web, infatti, sono stati molti quelli che si sono scagliati contro il programma, colpevole di aver affrontato con troppa leggerezza tematiche come l’eccessiva gelosia degli uomini verso le loro compagne e il trattamento che i concorrenti del reality riservano alle proprie fidanzate.

Anche Giorgia Soleri, la fidanzata del leader dei Måneskin, ha voluto commentare il programma di Canale 5 e, nel farlo, ha consigliato ai suoi followers di non guardarlo più perché dà messaggi sbagliati sui rapporti e su come vanno vissuti.

“Questa roba è tossica e non bisognerebbe premiarla con share e visualizzazioni”.

ha detto la giovane, pubblicando un breve filmato tratto dalla prima puntata.

“Vi fa ridere vedere una ragazza che non ha diritto di scegliere cosa indossare perché altrimenti il fidanzato le fa le scenate?”

ha chiesto retorica, decisa a “boicottare” il programma.