Temptation Island: il grande rimpianto di Antonella Elia

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
18/12/2021

Il pubblico conosce Antonella Elia ormai da moltissimo tempo. La donna, infatti, ha debuttato negli anni ’90 con il format “Non è la Rai” e ad oggi nel suo curriculum ci sono tanti lavori e tanti programmi. In una recente intervista, però, l’ex concorrente di Temptation Island ha rivelato di aver un grandissimo rimpianto. Ecco quale. 

antonella-elia-DSC_5783

Con il suo ormai indistinguibile mood da “svampita”, Antonella Elia è ormai uno dei personaggi più amati del mondo della televisione ma è anche piuttosto discussa. La donna, che in passato ha lavorato con personaggi come Raimondo Vianello e Mike Bongiorno, di recente è tornata in tv grazie al Grande Fratello Vip e a Temptation Island. 

Proprio nel programma di Maria De Filippi la donna si è aperta con il pubblico e ha fatto capire quanto avrebbe voluto diventare madre. In una recente intervista, inoltre, l’ex opinionista del GF Vip ha rivelato di aver abortito, in passato, e di essersene molto pentita.

Antonella Elia rimpiange il figlio mai nato

antonellaelia-canale5

Antonella Elia oggi vanta un vastissimo fan club ma la donna è anche un personaggio davvero molto discusso, soprattutto per i siparietti di cui, negli anni, si è resa protagonista, come la celebre litigata con Aida Yespica all’Isola dei Famosi.

Oltre ad un curriculum di grande spessore, però, il passato di Antonella Elia nasconde anche moltissime ferite, a partire dalla prematura scomparsa della madre quando lei aveva solo un anno, passando per la morte del padre, avvenuta durante la sua adolescenza; la donna, così, è stata cresciuta dai nonni, a cui infatti è sempre stata molto legata.

La stessa showgirl, però, di recente si è aperta al pubblico anche raccontando un altro terribile aspetto del suo passato: un aborto di cui ancora oggi si pente. L’episodio è accaduto quando la soubrette aveva solo 26 anni e la dura decisione presa fu dettata dal fatto che il rapporto con il compagno dell’epoca non era abbastanza stabile per costruire una famiglia e dalla sua carriera, che era solo agli esordi.

La sua scelta, però, l’ha decisamente segnata e ancora oggi, a distanza di anni, Antonella ricorda con tristezza l’accaduto, dicendosi molti pentita.