Temptation Island, il dramma dell’ex concorrente: ha perso un figlio

Arianna Preciballe
  • Esperta in TV e Spettacolo
29/08/2022

In una recente intervista Sofia Calesso, ex volto di Temptation Island, ha raccontato del dramma vissuto qualche mese fa, periodo in cui ha affrontato la perdita del figlio che aspettava dal suo Alessandro.

Temptation Island, il dramma dell’ex concorrente: ha perso un figlio

Sofia Calesso e Alessandro Medici avevano partecipato a Temptation Island nel 2020 e, nonostante numerosi alti e bassi e un falò davvero difficile, una volta usciti dal programma erano tornati insieme.

I due, la cui relazione oggi va a gonfie vele, hanno però rivelato di aver vissuto, nei mesi scorsi, un terribile dramma. Intervistata da Fralof per PiuDonna, infatti, la perugina ha spiegato di aver perso il figlio che portava in grembo, motivo per cui è stata a lungo lontana dai social.

Temptation Island: Sofia Calesso distrutta

Temptation Island, il dramma dell’ex concorrente: ha perso un figlio

Parlando dell’aborto vissuto nei mesi scorsi, Sofia Calesso ha rivelato di essere ancora “in ripresa”. A peggiorare le cose, poi, per lei è anche arrivata la notizia di non poter più avere figli.

La cosa è stata ancora più dolorosa da accettare.

ha raccontato la donna, che ha trascorso tutto il mese di giugno lontano da tutto e da tutti con Alessandro, che ha cercato di farla riprendere fisicamente ma anche mentalmente.

Avevo perso da pochissimo il bambino e mi sono allontanata perché non sarei stata in grado di gestire il tutto. Avevo bisogno di metabolizzare e capire cosa mi fosse successo e mi sono presa del tempo per me.

ha spiegato l’ex concorrente di Temptation Island, rivelando che la felicità che l’aveva travolta quando aveva scoperto di essere incinta era durata davvero poco.

Due settimane dopo aver fatto il test, infatti, la donna ha avuto un’emorragia; corsa all’ospedale di Perugia era persino riuscita ad ascoltare il cuore del suo piccolo; poi, però, la situazione era degenerata.

La gioia è durata però pochi secondi, il tempo di pensare che avrebbe resistito, e poi l’emorragia è aumentata al punto da spezzare quella vita e anche la mia felicità. Non ci sono parole per esprimere ciò che si prova.

ha continuato la donna, da poco tornata sui social per condividere con i suoi fan il suo dolore ma anche la sua esperienza in modo che nessuno abbia più paura di parlarne.

Ad oggi ho metabolizzato una parte del mio dolore ma non di certo posso dire di stare meglio. Ci vorrà tempo e sarà ciò che Dio ha riservato per noi.