Stefania Orlando in difesa degli animali: solo pellicce ecologiche

Giulia Marinangeli
  • Esperta in TV e Spettacolo
13/12/2021

Stefania Orlando è un personaggio di grande visibilità, e proprio per questo motivo non si tira mai indietro difronte alla promozione di valori importanti sul fronte di diritti civili e difesa degli animali. Proprio nelle scorse ore, la cantante e showgirl ha mostrato sui social di indossare soltanto pellicce ecologiche.

Stefania-Orlando-

Stefania Orlando è da molto tempo una paladina dei diritti per gli animali. Molto frequenti e popolari sono le sue prese di posizione riguardo la tutela delle vite che non possono tutelarsi da sole.

Ancora una volta, la cantante e showgirl si schiera quindi in difesa degli animali lanciando un monito dal suo profilo Instagram: in inverno, solo pellicce ecologiche, opponendosi quindi all’uccisione di animali per l’industria della moda.

Solo pellicce ecologiche

stefaniaorlando

Spesso gli outfit di Stefania Orlando comprendono pellicce coloratissime che danno al suo aspetto una inconfondibile cifra stilistica da diva.

Nelle scorse ore, nelle sue storie Instagram, l’ex gieffina ha tenuto però a specificare che tutti i capi in pelliccia da lei indossati, sono realizzati con la cosiddetta “eco-fur“, ovvero pelo sintetico, che non prevede quindi l’uccisione o il maltrattamento di alcun animale per la sua realizzazione.

Nella sua storia su Instagram, Stefania Orlando inquadra molto da vicino una delle sue pellicce per mostrarne meglio la natura sintetica:

“La vediamo da vicino, queste sono pellicce ecologiche: non è una pelliccia vera.”

Stefania orlando: la difesa dell’ambiente e dei diritti civili

Dal suo amore infinito per la cagnolina Margot, di cui ha tanto raccontato durante il Gf Vip 5 e che continua a mostrare ogni giorno attraverso i suoi social, Stefania Orlando dimostra da sempre una spiccata sensibilità nei confronti dei diritti degli animali.

L’ex gieffina però, non si è solo espressa in difesa della natura: lo ha fatto spesso anche in moltissime altre battaglie, non solo sul fronte animalista.ambientale.

Anche per quanto riguarda le lotte per i diritti civili, la cantante e showgirl è sempre stata in prima fila: da sempre icona della comunità LGBTQ+, negli ultimi mesi l’abbiamo vista sostenere e difendere sia in tv che sui social le donne in ambito di parità di genere, e promuovere allo stesso modo il Ddl Zan, disegno di legge contro omobitransfobia, misoginia e abilismo.