Come smettere di fumare senza ingrassare

-
02/02/2021

Vediamo insieme cosa consiglia la Dr.ssa Mariella Amato, Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari e consulente nutrizionale, come evitare di ingrassare quando si decide di smettere di fumare.

Schermata 2021-01-21 alle 17.21.00


Smettere di fumare non è facile per nessuno ma per alcuni alla dipendenza da nicotina si aggiunge anche la paura di “metter su pancia”.

È sempre la nicotina, infatti, la prima responsabile del temuto aumento di peso quando si smette con il fumo. Smettendo di fumare il metabolismo rallenta, proprio perché non è più stimolato dalla nicotina. Come dire che spegnendo le sigarette bruciamo anche meno calorie.

A questo punto, diminuendo il dispendio energetico e rimanendo inalterate le abitudini alimentari, inevitabilmente l’ago della bilancia sale! È provato, poi, che si ha un bisogno psicologico di sostituire la sigaretta con qualcosa da sgranocchiare in continuazione… e le calorie salgono!


Leggi anche: Come smettere di fumare 6 consigli pratici

Infine, smettendo di fumare migliora anche il senso del gusto perché le mucose di lingua, bocca e vie digerenti migliorano la propria funzione prima oscurata dall’effetto della nicotina.

Gli errori da evitare

Schermata 2021-01-21 alle 17.23.38

  • Non bisogna pensare di mettersi a dieta nel momento in cui si decide di smettere di fumare perché la pressione psicologica sarebbe eccessiva e vanificherebbe entrambi gli sforzi. Meglio orientarsi su una buona alimentazione e un po’ di attività fisica.
  • Non eliminare i carboidrati (pane, pasta e cereali in generale) dalla dieta pensando di diminuire l’introito energetico. I carboidrati aiutano a stabilizzare l’umore grazie alla produzione della serotonina, un neurotrasmettitore sintetizzato dal cervello che ha la capacità di promuovere serenità e tranquillità, diminuendo tra l’altro l’assunzione di cibo e la depressione. È preferibile assumere carboidrati integrali, a basso indice glicemico perché contengono le vitamine del gruppo B, sostanze preziose per il cervello e l’umore, e invece limitare dolci, biscotti, prodotti da forno e da pasticceria, patate, riso bianco.

Chewin gum per smettere di fumare

Schermata 2021-01-21 alle 17.25.17

Una ricerca della Louisiana State University (Usa) ha accertato che masticare chewingum senza zucchero aiuta a frenare lo stimolo della fame.

La masticazione stimola i succhi gastrici e attraverso l’ipotalamo (parte del cervello fra i principali centri di controllo del sistema nervoso) contribuisce ad accendere il segnale della sazietà. Questo stimolo porta a ridurre lo zucchero nel caffè e il consumo di bevande gassate eliminando quindi calorie inutili. Non superare però le 3-4 gomme al dì.


Arianna Preciballe
Laureata in Fashion Design
Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
Suggerisci una modifica