Simona Ventura e Paola Perego: pronte per una nuova sfida

02/09/2021

Paola Perego e Simonva Ventura insieme, per la prima contro tutti, contro chi vuole il loro male. Titola così il settimanale Oggi che ha sentito in esclusiva le due conduttrici pronte a condurre per la prima volta insieme Citofonare Rai 2, dal 3 ottobre, tutte le domeniche, dalle 11.10 alle 13. Un programma divertente, che terrà compagnia alle famiglie. Paola e Simona ne sono sicurissime…

Paola-Perego-e-Simona-Ventura

L’idea della doppia conduzione al femminile è di Paola Perego. Detto, fatto. La signora Presta ci ha impiegato un minuto a convincere Simona Ventura. Anzi un secondo come dice Super Simo pronta a tornare alla conduzione con un programma nuovo scritto da Paola e i suoi autori.

“Nella vita privata ci divertiamo come matte, abbiamo questa voglia di ridere anche delle sciocchezze, questo ottimismo che fa a pugni con il mondo che ci circonda. Siamo sicure che, come dice Simona, la nostra chimica arriverà ai telespettatori”.

Citofonare Rai 2, è un programma condotto per la prima volta da due donne, da “due coinquiline un po’ zitelle che si incontrano e scontrano per tenervi compagnia”. Insomma un contenitore utile, dissacrante, allegro, per tutti. Due prime donne sullo stesso palco, ma quando dureranno? “So che girano già scommesse su quanto dureremo. Ve lo dico io: moltissimo, dureremo!”. Simona è pronta a scometterci


Leggi anche: Simona Ventura e Paola Perego: pronte per “Citofonare Rai 2”

Un’amicizia nata di recente, sul lavoro, nel 2017. Quando Paola Perego venne difesa apertamente da Simona Ventura dopo un ‘errore’ a Il Filo Rosso che portò alla chiusura del programma. “Lei scrisse un tweet in mia difesa. Si espose, andando contro la Rai. Molte mie amiche più ‘storiche’ si sono limitate alla solidarietà”. Una cosa normale per Simona:

“Trovai quel linciaggio indegno, oltre che ingiusto. Non potevo girare la testa dall’altra parte. La mia libertà e il mio coraggio li ho pagati cari, ma sono fatta così”

E così dopo quel tweet ci fu una cena, l’inizio di un’amicizia mai nata per motivi diversi, tra cui avere due agenti diversi. Ora ci pensa Lucio Presta, per entrambe…

Nel 2017 Paolo Perego pensò di smettere di fare televisione

Simona-Ventura-e-Paola-Perego-1

Domanda di Oggi. I maligni sostengono che avete deciso di condurre insieme non per virtù, ma per necessità: da sole stavate collezionando flop e allora meglio unire le forze. Le rispose non si fanno attendere di certo. Prima Paola Perego, poi Simona Ventura:

“Ho 40 anni di carriera sulle spalle, sarebbe inumano aspettarsi solo trionfi. Non ho paura di niente”

“Non leggo i commenti degli imbecilli. Però una cosa voglio sottolinearla: di due uomini una fesseria così non l’avrebbero detta. Due uomini che dividono il palco sono dei fighi, due donne sono delle fifone terrorizzate dall’Auditel. Ma mi faccia il piacere!”


Potrebbe interessarti: Simona Ventura e Paola Perego: nuovo programma su Rai 2

Due donne forti nelle loro fragilità che non hanno avuto successo, hanno vissuto i flop senza mai arrendersi. Per questo non si sono mai sentite finire. Per Paola “se finisce la mia carriera: ci sono i miei affetti, i miei amici, i miei interessi. Però nel 2017, quando scoppiò quella polemica che ci ha fatte incontrare, pensai di smettere.”. E Simona Ventura?

“Non mi sono mai sentita finita. Ho toccato più volte il fondo, ma solo per prendere la rincorsa e risalire”