Silvia Provvedi: nuove dichiarazioni sul compagno

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Diete e cura degli inestetismi
15/07/2021

Intervistate da Blasting News Le Donatella si sono a lungo raccontate ai propri fan. Silvia, la bionda, in particolare ha rivelato al pubblico alcuni dettagli relativi al compagno Giorgio De Stefano, che da oltre un anno si trova in carcere con l’accusa di associazione mafiosa.

Giorgio-De-Stefano-e-Silvia-Provvedi-1280×720

Qualche tempo fa Silvia Provvedi, che insieme alla sorella Giulia forma il duo de Le Donatella, aveva annunciato di aspettare una bambina dal compagno Giorgio De Stefano. Qualche giorno dopo la nascita della piccola, però, l’uomo era stato arrestato e, da allora, di lui non si sa più molto.

Intervistata da Blasting News, però, la donna in queste ore è tornata a parlare del compagno, rivelando anche come vanno oggi le cose con lui.

Silvia Provvedi: “Credo nell’innocenza del mio compagno”

Silvia-Provvedi-1

Dopo l’arresto di Giorgio De Stefano, finito in carcere con l’accusa di associazione mafiosa, Silvia Provvedi ha mantenuto un rigoroso silenzio sulle vicende relative al compagno e anche sul suo rapporto con il padre della figlia.

Oggi, però, la donna è tornata a parlare della situazione, rivelando di essere ancora fidanzata con l’uomo e di essere certa della sua innocenza.

“Lo stiamo aspettando.”

ha commentato la ragazza, sottolineando quanto la sua mancanza si faccia sentire.

“Nonostante la difficoltà e la divisione, la lontananza forzata, siamo così uniti che niente e nessuno ci dividerà. Questo lo voglio ribadire con forza. Ci sono pochi mezzi per comunicare, ma per noi diventano importantissimi e sappiamo sfruttarli”.

ha detto la cantante, che da poco ha rilasciato, insieme alla sorella, il provocatorio brano ‘Moralisti su Pornhub’.

Insomma, la ragazza continua a sostenere il compagno, come ha sempre fatto, e la sua estraneità ai fatti. Saranno i giudici a giudicare l’uomo che, però, ci auguriamo possa ricongiungersi al più presto con Silvia e la piccola Nicole, di poco più di un anno!