Sesso occasionale: il 30% dei giovani non usa il preservativo

-
17/02/2021

La piaga che sconvolse gli anni ’80 e ’90 nota come HIV non è ancora del tutto debellata; dalle indagini svolte recentemente, è venuto chiaramente fuori che molti giovani non utilizzano il preservativo, nemmeno per i rapporti occasionali. Il motivo? Troppa fiducia nel partner.

Hiv


L‘HIV, nonostante la massiccia informazione e le campagne di prevenzione, pare non essere ancora abbastanza nota tra i giovani; risale al 2017 il caso delle 30 donne contaminate dal virus dallo stesso uomo. 

Tale notizia dovrebbe farci ragionare su quanto e come ancora i media non siano in grado di favorire un’informazione che prevenga questi casi di contagio evitabili.

Un quadro confermato anche dall’ultima indagine condotta da Anlaids (Associazione Nazionale per la lotta contro l’Aids) insieme alle Asl di Milano nel 2015.

I risultati dell’indagine di ANLAIDS

AIDS

Oltre la metà dei circa 850 soggetti intervistati sui pericoli del contagio dichiara di aver avuto comportamenti sessuali a rischio negli ultimi 6 mesi: “Più del 43% li ha avuti o non è sicuro del contrario – dichiara Carmine Falanga, responsabile del progetto Anlaids – E quasi il 40% conferma di aver conosciuto online i propri partner occasionali”.


Leggi anche: Thigh gap: dagli Usa arriva la moda delle gambe magrissime, allerta dei medici – PRONTO –

Ma non è tutto: “Alla domanda sull’uso del profilattico nei rapporti occasionali ,sottolinea Falanga, quasi il 30% ammette di non utilizzarlo. Il motivo? Più del 44% risponde che non se ne preoccupa perché sceglie partner “sani”.

Dall’affermazione nasce l’esigenza di non “rimanere con le mani in mano, ma supportare la prevenzione a 360 gradi”, conclude Falanga.