Sanremo: Jalisse furiosi per l’esclusione

Francesca Petruccioli
  • Esperta in TV e Spettacolo
06/12/2021

Sanremo 2022, i Jalisse non ce l’hanno fatta ad essere inseriti tra i Big del festival 2022. Nonostante la mobilitazione dello scorso anno. Sono 25 anni che la coppia di artisti tenta di salire sul palco dell’Ariston: ma inutilmente sono stati scartati anche quest’anno. E il duo si è sfogato su Instagram pubblicando pure il testo della canzone.

jalisse-oggi-meteoweek

Jalisse e Sanremo non vanno molto d’accordo. Ma un record  il duo  lo ha stabilito: sono 25 anni che vengono sistematicamente scartati dall’elenco dei big in gara. Fabio ed Alessandra non hanno potuto che sfogarsi sui social, come era avvenuto lo scorso anno quando c’era stata una vera e propria mobilitazione in loro favore.

Sanremo, Jalisse: dopo la vittoria del 1997 l’oblio

Jalisse_-_Festival_di_Sanremo_1997

La loro canzone “Fiumi di parole” portò i Jalisse alla ribalta: fino a quel momento sconosciuti, nel 1997 furono incoronati dal pubblico al primo posto. Con il loro brano avevano superato anche Anna Oxa che si era classificata al secondo gradino del podio (con “Storie”) e Syria arrivata terza con “Sei tu”.

sanremo-1997-anna oxa

E il duo è riuscito a convincere più di Fausto Leali (quinto posto con “Non ami che te”); di Nek,  classificatosi settimo con “Laura non c’è” e di Patty Pravo ottava con “E dimmi che non vuoi morire”. Una sorpresa che, però, non premiò il duo che non riuscì a far decollare, con il loro brano, le classifiche. Il duo, composto da Fabio Ricci e Alessandra Drusian, cantò “Fiumi di parole” anche sul palco dell’Eurovision Song Contest classificandosi al quarto posto. Poi l’oblio: speravano, per questo, di poter partecipare di nuovo al Festival di Sanremo, magari come un nuovo inizio.

Sanremo, inutile la mobilitazione dello scorso anno

sanremo-jalisse-esclusi2

Lo scorso anno, dopo la 24esima esclusione dal Festival, si registrò una mobilitazione a favore dei due artisti. Una vera e propria protesta social: un appello che proveniva da più parti, non solo dai fan della coppia, che chiedevano la loro inclusione fra i cantanti della kermesse canora. Ma evidentemente la mobilitazione si è rivelata del tutto inutile: il direttore artistico Amadeus ha escluso, ancora una volta, la loro canzone.

Sanremo 2022, lo sfogo dei Jalisse sui social

sanremo-jalisse

I Jalisse non hanno nascosto la loro delusione per essere stati scartati per la 25esima volta dal Festival. E così hanno pubblicato una lunga  sui social: “È proprio questo quello che ci manca” hanno scritto.

“Lo scorso anno scrissi una lunga lettera sulle 24 consecutive esclusioni dei Jalisse dal Festival di Sanremo. @rollingstonesitalia e molte altre testate rimbalzarono la notizia, fino ad @rtl1025news pochi giorni fa. Oggi sono 25  brani e sono 25 le esclusioni dal Festival, ma questa volta lascio parlare le persone. E tornano in mente le pagine dello storico giornalista e vice direttore del celebre Tv Sorrisi e Canzoni Gigi Vesigna (nel libro con la prefazione di Antonio Ricci)”.

“La famosa #ripartenza non è per tutti; noi #Jalisse non abbiamo spazio sul #pentagramma del Festival di Sanremo, ma si può parlare di noi e fare citazioni”.

Jalisse-sanremo

E su Instagram hanno postato anche il testo della loro canzone dal titolo, appunto: “È proprio quello che ci manca”. Ed hanno scritto:

“Quale canzone abbiamo presentato quest’anno per Sanremo 2022? Un brano sulla ricerca di noi stessi e su cosa dobbiamo ricordare per tornare ad essere chi eravamo”.