Sanremo 2022: annunciate le cover dei big in gara

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione
21/01/2022

Come per ogni annuncio ufficiale, anche questa volta Amadeus si è collegato con il Tg1 e ha annunciato le 25 cover che i big in gara a Sanremo 2022 porteranno al Teatro Ariston nella serata del venerdì, la serata cover, appunto: tra le varie esibizioni, molti artisti duetteranno con cantanti celebri con cui divideranno il palco.

sanremo-amadeus-1

La serata del venerdì, la quarta del Festival di Sanremo, è quella dedicata alle cover: i 25 artisti in gara alla kermesse si esibiranno in un brano celebre nella storia della musica del passato, dagli anni sessanta fino – a partire da quest’anno – agli anni novanta.

Da quest’anno, dal calderone dei successi senza tempo, i big in gara potranno scegliere anche canzoni straniere, e diverse in lingua inglese ne vedremo sul palco dell’Ariston.

Il grande annuncio ufficiale di quali cover sono state scelte dai 25 big di Sanremo 2022 è stato fatto da Amadeus nella consueta formula che ha adottato da quest’anno: proprio ieri, il conduttore e direttore artistico della kermesse si è collegato in diretta con l’edizione delle 20 del Tg1 e ha elencato le cover e i duetti del settantaduesimo Festival della canzone italiana.

Le 25 cover del venerdì sera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Le 25 cover del Festival di Sanremo di quest’anno sono state rese note da Amadeus proprio ieri, nel corso del Tg1 delle 20. Venerdì 4 febbraio, sul palco del Teatro Ariston, i 25 big porteranno in scena 25 grandi successi del passato, dagli anni sessanta agli anni novanta e in lingua sia italiana che straniera.

Il repertorio internazionale e quello degli anni novanta è una novità nel regolamento che è stata introdotta per la prima volta proprio quest’anno, quindi le cover in inglese e quelle che superano il 1989 saranno eseguite nella kermesse per la primissima volta.

Le 25 cover saranno:

Le Vibrazioni: Live And Let Die (Paul McCartney)
Ditonellapiaga &Rettore: Nessuno Mi Può Giudicare (Caterina Caselli)
MicheleBravi: Io Vorrei… Non Vorrei… Ma Se Vuoi… (Lucio Battisti)
Massimo Ranieri: Anna Verrà (Pino Daniele)
Fabrizio Moro: Uomini Soli (Pooh)
Rkomi: Medley di Vasco Rossi
Giovanni Truppi: Nella Mia Ora Di Libertà
Elisa: What A Feeling (Irene Cara)
Tananai: A Far L’Amore Comincia Tu (Raffaella Carrà)
Noemi: (You Make Me Feel Like) A Natural Woman (Aretha Franklin)
Anamena: Medley
Iva Zanicchi: Canzone (Don Backy e Detto Mariano nella versione di Milva)
Gianni Morandi: Medley
Achille Lauro: Sei Bellissima (Loredana Bertè)
Dargen D’Amico: La Bambola
Emma: Baby One More Time (Britney Spears)
Mahmood & Blanco: Il Cielo In Una Stanza (Gino Paoli)
Matteo Romano: Your Song (Elton John)
Yuman: My Way (Frank Sinatra)
Aka7even: Cambiare (Alex Baroni)
Sangiovanni: A Muso Duro (Pierangelo Bertoli)
La Rappresentante Di Lista: Be My Baby (The Ronnettes)
Highsnob & Hu: Mi Sono Innamorato Di Te (Luigi Tenco)
Giusi Ferreri: Io Vivrò Senza Te (Lucio Battisti)
Irama: La Mia Storia Tra Le Dita (Gianluca Grignani)

I Duetti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Nella serata cover, come di consuetudine, ci sarà spazio anche per diversi duetti: la maggior parte degli artisti in gara infatti, porteranno sul palco dell’Ariston degli ospiti che eseguiranno con loro il brano di repertorio.

I duetti che vedremo quest’anno saranno 17:

Le Vibrazioni con Sophie and The Giants e Peppe Vessicchio
Massimo Ranieri con Nek
Rkomi con i Calibro 35
Giovanni Truppi con Vinicio Capossela
Tananai con Rose Chemical
Anamena con Rocco Hunt
Gianni Morandi con Mousse T
Achille Lauro con Loredana Bertè
Emma con Francesca Michielin
Matteo Romano con Malika Ayane
Yuman con Rita Marcotulli
Aka7even con Arisa
Sangiovanni con Fiorella Mannoia
La Rappresentante Di Lista con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra
Highsnob & Hu con Mr Rain
Giusi Ferreri con Andy dei Bluvertigo
Irama con Gianluca Grignani