San Valentino: come sedurre il partner

Beatrice Della Longa
  • Esperta in TV e Spettacolo
10/02/2021

Ancora poche ore e si festeggia San Valentino. Ricorrenza a parte, il desiderio di essere sensuali agli occhi del proprio partner è un bisogno quotidiano per moltissime donne. Come si può e cosa occorre per essere e sentirsi tale, anche quando non si è una top model?

candles-1645551_1920

Si può comprare il sex-appeal? È un dono naturale che pochi fortunati hanno e tutti gli altri no?

Niente di tutto ciò: si tratta di un misterioso quid che risiede in ciascuno di noi, una sorta di energia vulcanica che accende passione, erotismo, desiderio, libido in noi e nelle persone che ci circondano. Impariamo a scoprirla dentro di noi.

La nostra insicurezza ci porta a focalizzarci sui (presunti) difetti del nostro corpo e sulle caratteristiche che crediamo di dover avere, piuttosto che puntare sulle nostre qualità, quelle spontanee ed originali, che invece sono proprio le caratteristiche che ci rendono veramente attraenti.

Le armi della seduzione: il tuo odore, la tua voce, il tuo carattere

woman-3287956_1920

Quante volte ci siamo trovati a interagire con qualcuno che: “È bello, ma non balla”? O ancora: “Sì, mi piace, ma manca qualcosa…” Un bel corpo curato è un buon biglietto da visita, ma da solo non basta. C’è molto altro che attira la nostra attenzione, anche sotto le lenzuola. È una miscela chimica che lo specchio non è in grado di mostrare.

C’è una regola che calza a pennello per tutti: essere se stessi. È sempre l’originale ciò che attira di più. Ed è proprio quello il segreto per essere, sentirsi e risultare sexy: essere e far emergere la persona che si è, genuinamente, senza bisogno di aggiungere, cambiare o togliere alcunché.

Solo tu hai il tuo odore, se eviti di spruzzarti litri e litri di profumo artificiale. Solo tu hai il tuo timbro di voce, se eviti di falsarla o impostarla. Solo tu hai i tuoi modi di essere e di fare, se eviti di scopiazzarli da chi ritieni erroneamente abbia una marcia in più. Nessuno ha una marcia in più rispetto agli altri.

Abbiamo tutti, più o meno, le stesse caratteristiche, ma ciascuno le ha a modo suo, il che ci rende unici, irripetibili e originali, se abbandoniamo l’ossessione di voler somigliare ostinatamente a qualcun altro che riteniamo (erroneamente) più sensuale di noi.

La forza della sicurezza

couple-2300103_1920

Da non confondere con la seduzione studiata a tavolino o con l’esibizionismo sfrenato, il sex appeal è la naturale qualità di emanare un forte richiamo erotico-sessuale tramite il corpo, con movenze, voce, sguardo e gestualità.

Cos’è davvero sexy? Da alcune ricerche è emerso che una cosa che fa impazzire gli ormoni più o meno di tutti, uomini e donne, è la sicurezza di sé. Ovviamente non si tratta di essere sfacciati, arroganti o presuntuosi. Tutt’altro. Ciò che rende sexy una persona sicura di sé è la sua naturale spontaneità e la totale assenza di artificiosi sforzi per apparire più di ciò che è. Queste persone non sono ossessionate dal giudizio degli altri, non rincorrono né l’approvazione altrui, né il plauso del grande pubblico, ma sono semplicemente felici di essere ciò che sono, consapevoli di piacere a qualcuno e di non piacere a qualcun altro. E va benissimo così.

Tuttavia, è vero anche l’esatto contrario. A volte anche una persona insicura può risultare sexy. Questo accade quando si scopre che ciò che a prima vista appare come una corazza, in realtà copre, racchiude e difende un prezioso tesoro tanto fragile quanto vulnerabile: un’anima ferita. E allora la voglia di curare, coccolare e donare amore può spesso prendere il sopravvento e accendere quella miccia che fa scatenare passione, libido e desiderio. Perché si sa: l’amore, e quindi anche il sesso, sono la medicina migliore per l’anima, il corpo e la mente.

A cura di Alessandro Cozzolino, personal coach