Paola Turani: il commovente post dedicato a suo figlio Enea Francesco

01/11/2021

Lo scorso 8 ottobre, Paola Turani è diventata mamma del piccolo Enea Francesco. La modella, molto attiva sui social e ancora di più dalla sua gravidanza per raccontare ai follower la propria esperienza di madre, ha dedicato un lungo e toccante post alla nascita del suo bambino.

paolaturani-4

Tra qualche giorno Paola Turani festeggerà il suo primo mese da mamma: lo scorso 8 ottobre infatti, è nato il piccolo Enea Francesco, figlio della modella e di suo marito Riccardo Serpellini.

Paola Turani, da sempre molto attiva sul suo profilo Instagram, ha reso ancora più partecipi i suoi follower alla sua esperienza di madre a partire dall’annuncio, lo scorso 31 marzo, della sua gravidanza.

Oggi, accompagnato da un video, la neomamma ha dedicato un lungo post all’arrivo del piccolo Enea Francesco nella sua vita e in quella di suo marito.

La dedica al piccolo Enea Francesco

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PAOLA TURANI (@paolaturani)


Leggi anche: Paola Turani: la prima foto del figlio Enea su Instagram

Tra poco Enea Francesco compirà un mese e Paola Turani, che in questi giorni si trova nella sua casa in montagna, ha condiviso un post nel quale racconta che proprio in questo periodo, lo scorso anno, sempre con suo marito si trasferivano in montagna, dove sono proprio adesso, allo scopo di ritrovare loro stessi.

La loro permanenza l’anno scorso doveva essere di qualche settimana, ma questo breve periodo si è poi trasformato in lunghi mesi, dopo i quali la coppia sarebbe, senza saperlo, ritornata a casa con un “piccolo ospite” in più:

“L’autunno scorso, più o meno come in questi giorni, ci stavamo spostando in montagna per trascorrere le settimane successive. Che poi si sarebbero trasformate in mesi. Venivamo da un settembre un po’ complicato, dubbi e incertezze, pianti.

Avevamo bisogno di staccare, avevamo voglia di stare in un posticino tranquillo tra le montagne.. e così è stato. Ci siamo trasferiti qui, tra passeggiate con Nadine e Gnomo in mezzo ai colori potenti della natura, le cioccolate calde davanti al caminetto, i libri e le serie tv divorate, le castagne intorno al fuoco in giardino…

Sì, ogni tanto scendevamo a Bergamo/Milano per delle visite o appuntamenti in Ospedale (in previsione del percorso di PMA che da lì a poco avremmo affrontato) ma poi tornavamo nel nostro “rifugio”.

E poi dicembre: la magia del Natale, la casa addobbata, le infinite nevicate che rendevano tutto così ovattato. Nonostante tutto eravamo così sereni e soprattutto speranzosi. Siamo tornati in città dopo le feste carichi e pronti, era gennaio.. ma ancora non sapevamo che in quel viaggio di ritorno a casa il nostro piccolino era già aggrappato a noi, alla nostra famiglia.

Già… il resto lo sapete. Quei mesi, se ci penso ora, hanno un sapore speciale. E così oggi siamo qui, nulla è cambiato, “solo” che ci siamo tornati esattamente dopo un anno in 5. Coccolando tra le braccia, con infiniti baci e carezze il nostro Enea.”

Paola Turani: La gravidanza e le difficoltà

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PAOLA TURANI (@paolaturani)

Lo scorso 31 marzo Paola Turani annunciava la sua gravidanza dal suo profilo Instagram. Nel farlo, la modella ha raccontato nei giorni successivi la difficoltà attraverso la quale sono passati lei e suo marito.

Alla coppia infatti era stato comunicato, dopo un lungo periodo di tentativi per diventare genitori, che avrebbero avuto delle scarsissime possibilità di poter avere un bambino.

Il 26 gennaio però, alla vigilia dell’inizio di un percorso medico per rimanere incinta e che poi non è stato più necessario intraprendere, Paola Turani ha scoperto di aspettare un figlio. Dopo l’annuncio della sua gravidanza, la modella ha condiviso la sua storia con i follower, mostrando tutta la propria gioia e la propria gratitudine per questo suo inaspettato lieto fine.


Potrebbe interessarti: Le critiche retrograde a Paola Turani perché torna a lavorare dopo il parto