Ornella Vanoni rivela: “Ho perso tutti i miei soldi”

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
28/08/2021

Ornella Vanoni, la famosa cantautrice italiana, 86 anni, si è raccontata in una lunga intervista al Corriere della Sera in vista dell’uscita di un film documentario che ripercorrerà i momenti salienti della sua vita. A sorpresa, la cantante ha rivelato di aver dilapidato tutto il patrimonio che si era costruita con la sua carriera. 

Progetto senza titolo – 2021-08-28T145456.186

Ornella Vanoni è una delle cantautrici italiane più famose e amate dal pubblico. A 86 anni la cantante vedrà raccontata la sua vita in un film documentare a lei dedicato, dal titolo “Senza fine”: tantissimi gli episodi che verranno narrati, a partire da quelli della sua intensa carriera fino ad arrivare ai suoi amori e alla sua vita privata.

In una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera proprio per quest’occasione, Ornella Vanoni, oltre a ripercorrere alcune tappe importanti della sua vita, ha svelato qualcosa di completamente inaspettato. La cantante, infatti, ha riferito di non essere così ricca come tutti pensano: “I soldi li ho sempre persi tutti”, ha detto Ornella Vanoni.

Ornella Vanoni: patrimonio dilapidato

Progetto senza titolo – 2021-08-28T145413.937

La cantante, infatti, ha scherzato su alcune notizie che sono uscite di recente a proposito dell’ingente patrimonio che farebbe capo proprio a Ornella Vanoni:

“Hanno scritto che ho un patrimonio da 118 milioni di euro, più di Miuccia Prada. Se fosse vero non sarei qui con lei, sarei a nuotare su un’isola del Pacifico”.

Non solo, Ornella Vanoni si è lasciata andare rivelando anche i motivi che ci sono dietro la perdita costante di denaro. La cantante, infatti, ha confessato che da un lato è stata spesso vittima di “truffe” e dall’altro che ha spesso cercato di porre rimedio alla solitudine proprio con acquisti poco mirati:

“A fine tournée a volte mi davano solo una parte di quello che mi spettava: sapevano che non avrei controllato. E un po’ per un senso di solitudine: ero sempre sola nelle mie scelte e gettavo via il denaro. Compravo una casa, la arredavo, poi vedevo che non veniva nessuno a trovarmi, nemmeno mio figlio, e la rivendevo, magari a metà prezzo”.