Nicolò Zenga: matrimonio senza famiglia?

Nicolò Zenga e Marina Crialesi sono convolati a nozze: felici e sereni. Ma tra gli invitati non c’erano né il fratello Andrea e la cognata Rosalinda,  neppure la mamma di lui, Roberta Termali, né tantomeno il papà Walter. In compenso c’era la campionessa paraolimpica Bebe Vio. Come mai? E dire che l’ex gieffino doveva fare da testimone. Cosa sarà accaduto? 

nicolò-zenga- matrimonio

Nicolò Zenga ha sposato Marina Crialesi, ma tra le foto e i post pubblicati, grande assente la famiglia dello sposo. Cosa è successo? Il mondo del web si interroga. Non c’erano nessuno della famiglia del 31enne. Assenti, infatti, entrambi i genitori e il fratello Andrea. Vediamo insieme

Nicolò e Cristina sposi: assente la famiglia di lui

zenga-cristina-torta

Le nozze tra Nicolò Zenga, e quella che ora è sua moglie, Cristina Crialesi, sono avvenute a Roma, celebrate presso la chiesa di Santa Maria di Tempulo. Sorridenti, felici gli sposi circondati dall’affetto e dalle attenzioni delle persone care. Presenti, però, solo gli amici che hanno festeggiato i due. Ad esempio c’era pure la campionessa paraolimpica Bebe Vio che è molto amica di entrambi gli sposi. Al matrimonio non hanno partecipato il fratello Andrea Zenga e la cognata Rosalinda Cannavò, ma neppure  papà Walter e mamma Roberta Termali. Come è possibile?

Walter, Andrea e Nicolò Zenga, reunion dopo il GF Vip

zenga-walter-nicolò-andrea

Grazie al Grande Fratello Vip, della passata edizione, Walter Zenga aveva fatto pace con i figli Nicolò e Andrea, quest’ultimo diventato concorrente del reality. E proprio il portierone della Nazionale era tornato in Italia e riabbracciato i figli dopo l’eliminazione di Andrea dal programma condotto da Alfonso Signorini. L’ex calciatore, che si trovava a Dubai, era volato a Milano per incontrali. Una “reunion” come lo stesso Zenga senior l’aveva definita che rappresentava, come aveva evidenziato Nicolò, un nuovo inizio.

Matrimonio Nicolò Zenga, Andrea doveva fare il testimone

la-storia-di-andrea-zenga-tra-famiglia-e-amore_C_1_article_20013_launch_horizontal_image

E proprio Andrea doveva fare da testimone. Come racconta anche Isa & Chia, lo aveva annunciato proprio lui, qualche mese fa:

“Sarò il testimone di nozze di mio fratello. Sono felice doppiamente. Poi dovrò organizzare l’addio al celibato e sarà un compito arduo, però ci proverò”.

E quindi? Nicolò nelle interviste, rilasciate nell’ultimo periodo, parlava di matrimonio da celebrare in primavera e non, quindi, a novembre. Non solo. Il fratello dell’ex gieffino ha sottolineato, in più occasioni, che ora i rapporti con suo padre Walter sono ottimi e che sarebbe stato di certo al matrimonio, primo della lista degli invitati. Che cosa è accaduto?

Matrimonio Nicolò Zenga: il motivo dell’assenza della famiglia

nicolò-zenga3

Come mai queste nozze così ristrette e per pochi intimi? Lo ha spiegato direttamente Nicolò sulle sue storie di Instagram: una cerimonia intima  che fosse solo loro.

“Abbiamo voluto fare una cerimonia intima in comune. Una cosa che fosse solo nostra e condivisa solo con testimoni e damigelle prima di fare il grande evento in chiesa. Purtroppo la famiglia di Marina non poteva essere presente e per questo abbiamo deciso di tenere questo momento solo per noi. Il tutto con l’appoggio e il supporto di entrambe le nostre famiglie che anche a distanza hanno saputo restarci vicini ”.