Miryea Stabile rivela: “Prima dell’Isola non mi accettavo”

Ilaria
  • Esperta in TV e Spettacolo
07/07/2021

Per Miryea Stabile, vincitrice dell’ultima edizione de La Pupa e il Secchione, l’Isola dei Famosi ha segnato un vero e proprio cambiamento di vita: la modella e influencer ha confessato che, una volta tornata dall’Honduras, ha cambiato idea sulla chirurgia estetica. Ad oggi, ha imparato ad accettarsi per come è al naturale. 

Progetto senza titolo – 2021-07-07T004310.471

Miryea Stabile dopo aver vinto l’ultima edizione de La Pupa e il Secchione ha deciso di lanciarsi con coraggio nell’avventura come naufraga all’Isola dei Famosi. Un percorso non semplice, che però l’ha portata ad essere molto amata dal pubblico, tanto da arrivare ad un passo dalla finale.

L’Honduras non ha rappresentato solo fame, difficoltà e sofferenza, ma è stato anche un punto di svolta importante per Miryea Stabile che ha confessato di vedersi molto più bella al naturale ora che è tornata dall’Isola dei Famosi. La modella, quindi, ha imparato ad accettarsi per come è, senza cercare di apparire in un modo diverso, come faceva in precedenza, spiegando il suo punto di vista ai suoi follower.

L’occasione per aprire il discorso, infatti, è stata una domanda arrivata su Instagram, dove qualcuno le ha chiesto se vorrebbe rifarsi qualcosa.

Miryea Stabile: no alla chirurgia estetica

Progetto senza titolo – 2021-07-07T004338.486

La modella non ha nascosto di aver pensato a diversi “ritocchini” estetici in passato, anche se ora ha cambiato idea:

“Se questa domanda me l’avessero fatta prima di fare l’Isola avrei detto: sì, voglio rifarmi il seno, voglio rifarmi le labbra, voglio rifarmi il naso. Ho capito che il mio modo di espormi in maniera così eccessiva come facevo prima, con unghie finte, ciglia finte, extension, era per il semplice fatto che non mi accettavo: ero timida e insicura”.

Miryea Stabile, quindi, in passato, cercava di nascondere le sue fragilità ostentando dal punto di vista dell’aspetto fisico. Fortunatamente, però, l’esperienza da naufraga sull’Isola le ha fatto cambiare idea:

“Ho notato che io rimango la stessa: che sia struccata o truccata, che io abbia il seno piccolo, che io abbia qualche imperfezione, sono comunque io e mi accetto per quello che sono!”.