Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: Natale come nulla fosse

Jenny Bertoldo
  • Laureata in Filologia moderna
26/12/2022

Nonostante quest’anno le cose fra i due non siano andate proprio lisce, alla fine Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi hanno festeggiato insieme la Vigilia di Natale. Dopo un momento di crisi i due hanno deciso di salvare il loro matrimonio, forse anche per amore delle figlie.

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: Natale come nulla fosse

La coppia formata da Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker si era rotta a gennaio ma alla fine i due hanno deciso di salvare il matrimonio. Dopo le foto dei paparazzi di Chi che li ritraevano complici insieme, i due erano stati visti a cena insieme in un noto ristorante di Bergamo, ma le dichiarazioni a riguardo erano state così ambigue da non lasciar spazio a commenti certi. Ieri sera però la Hunziker era a casa Trussardi come lei stessa ha svelato con alcune stories.

Michelle Hunziker ha trascorso il cenone della Vigilia di Natale a casa Trussardi e dalle foto di famiglia condivise si intuisce che l’atmosfera era piuttosto allegra. La madre di Tomaso, Maria Luisa, ha condiviso tante foto della casa, della cena, ma anche una con Michelle Hunziker, che non è passata inosservata.

Alla cena presenti anche Sole e Celeste, figlie della coppia. Anche con loro la nonna ha condiviso una bella fotografia. Al cenone della Vigilia in casa Trussardi c’era anche la madre della conduttrice, Ineke Hunziker. Insomma, tutto risolto in casa Trussardi?

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi riuniti per le feste di Natale

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: Natale come nulla fosse
 

Maria Luisa Gavezzani Trussardi quando seppe della separazione dei due commentò:

Credo di essere una suocera amata e una nonna ben voluta dai miei nipoti. Andavo d’accordo con Michelle, mi è dispiaciuto, non l’avevo prevista (la separazione, ndr) ma non potevo escludere che accadesse.

Poi sul primo incontro con Michelle Hunziker svelò un aneddoto molto dolce, facendo intuire che fra le due c’è sempre stato un bel rapporto:

L’incontro con Michelle è stato tenero: si capiva che non aveva avuto tante cose positive dalla vita. Ho un ricordo di semplicità: prendeva il caffè e sistemava la tazzina sul lavandino. Dopo sei mesi che la conosceva Tomaso mi disse: “Mamma la sposo, è una brava persona”.