Melissa Satta debutta su Sky: “Sono ancora in rodaggio”

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
13/09/2021

Melissa Satta ha iniziato proprio durante questo weekend la sua nuova avventura televisiva su Sky. L’ex velina di Striscia La Notizia sarà uno dei volti di Sky Calcio Club, il programma condotto da Fabio Caressa nel quale viene commentata l’ultima giornata di campionato. La Satta ha commentato con ironia il suo debutto. 

Progetto senza titolo – 2021-09-13T205516.870

Melissa Satta ha iniziato una nuova avventura proprio durante questo weekend. L’ex velina di Striscia La Notizia, grande tifosa del Milan e appassionata di calcio, ha avuto diverse esperienze come opinionista di trasmissioni sportive, una tra tutte “Tiki Taka”, dove è stata ospite e opinionista fissa. Il suo amore per questo sport l’ha portata ad avere un’altra importante opportunità, questa volta su Sky.

Come preannunciato, Melissa Satta sarà uno dei volti di Sky Calcio Club, il programma che Fabio Caressa conduce ogni domenica sera, dove vengono commentate le partite dell’ultimo turno di campionato. Un appuntamento fisso per tanti amanti del calcio che quest’anno si è in parte rinnovato coinvolgendo anche la Satta. Ieri sera il debutto, che l’ex velina di Striscia ha commentato con ironia.

Melissa Satta: il debutto su Sky

Progetto senza titolo – 2021-09-13T205538.403

Melissa Satta, dopo aver documentato tutto il dietro le quinte della trasmissione, compresa la preparazione e il trucco e parrucco, ha condiviso alcuni scatti della puntata, affermando di doversi ancora abituare a questo nuovo ambiente e a questo nuovo ruolo di opinionista sportiva e facendo un paragone con la Juventus, che non sta ancora dando il massimo in campionato:

“Grazie per la pazienza e l’aiuto… Sono un po’ come la Juve, ancora in rodaggio!”.

L’ex velina ha confessato di essersi trovata in un ambiente totalmente nuovo, ma di sentirsi già a casa con i nuovi colleghi. Ci vorrà solo qualche puntata prima di carburare definitivamente:

“La prima puntata! Piano piano imparo e mi abituo a questo nuovo modo per me di fare tv. E non è male imparare dai migliori!”.