Maria Grazia Cucinotta infuriata: il suo programma affidato a Melissa Satta

18/09/2021

Maria Grazia Cucinotta, perché l’attrice si è infuriata? Di che voltafaccia parla? Che cosa è accaduto? Avrebbe dovuto condurre il talent sulla bellezza, Missione Beauty, ma alla fine è stato affidato ad un’altra conduttrice: Melissa Satta. Come mai? E dire che l’idea del programma l’aveva proposta proprio la 53enne siciliana insieme ad un amico parrucchiere. Ma vediamo insieme.

cucinotta-e-satta-

Maria Grazia Cucinotta esclusa dalla conduzione di Missione Beauty, un talent sui parrucchieri e sulla bellezza. Ma cosa è accaduto? L’attrice ha raccontato tutti i retroscena di questa bruciante estromissione che ha “ferito” anche un suo amico: il parrucchiere che aveva lanciato l’idea. Ma conosciamo i dettagli.

Maria Grazia Cucinotta estromessa da Missione Beauty

maria-grazia-cucinotta-

Maria Grazia Cucinotta doveva condurre Missione Beauty. L’idea di un programma del genere era stata lanciata dal suo parrucchiere Antonio Pruno. Un progetto piaciuto tantissimo alla produzione della Rai che aveva cominciato a sviluppare meglio l’idea. Ma poi è tutto saltato: confronti accessi, litigate a go-go e, infine l‘estromissione della Cucinotta dalla conduzione. L’attrice ha raccontato e spiegato a Davide Maggio cosa è accaduto.

“Questo programma era nato da un’idea del mio parrucchiere Antonio Pruno. Con lui erano anni che dicevamo di fare un talent su parrucchieri e sulla bellezza. Tramite una mia amica che lavora nelle produzioni tv, avevamo contattato Chiara Salvo, che fa la produttrice televisiva e che già conoscevo, e le avevamo affidato di portare avanti il progetto”.

Fino a qui, tutto bene: l’idea era piaciuta eccome. Ma poi il voltafaccia: la produzione ha affermato che il parrucchiere non aveva abbastanza follower ed era poco conosciuto:

“A un certo punto, però, Chiara mi chiama e mi dice che Antonio non aveva abbastanza follower e non era abbastanza influencer e che non era gradito”.

Quindi la litigata tra la Cucinotta e la produzione, ogni difesa del parrucchiere è stata inutile: i rapporti sono sempre più peggiorati fino a quando tutto è saltato, pure la conduzione dell’attrice siciliana che è stata  affidata a Melissa Satta.

Maria Grazia Cucinotta tuona: “Potevo far saltare il programma”

Maria-Grazia-Cucinotta (1)

L’attrice 53enne si è infuriata: credeva di avere a che fare con persone corrette, con degli amici. Non ce l’ha con i vertici Rai, ma con la produzione del programma.  Non solo. Poteva anche far saltare il talent, ma non se l’è sentita.

“La Rai non c’entra assolutamente nulla, lo so per certo. Non è stata la Rai a opporsi. Rai non si sarebbe mai permessa di fare una cosa del genere. Io sono nata con la Rai, lì mi vogliono bene tutti e mi hanno sempre stimata”.

“È vero avremmo potuto bloccarlo e far causa ma non lo abbiamo fatto, perché siamo persone perbene e rispettiamo il lavoro di tanti che hanno lavorato a questo progetto. Mi trema la voce, perché ci sono cascata come una cretina. Non ci siamo tutelati, avremmo dovuto depositare il progetto ma ero convinta di lavorare con degli amici”.

Melissa Satta al posto di Maria Grazia Cucinotta

Melissa-Satta-conduttrice-di-Missione-Beauty-insieme-a-Elisa-Rampi-e-Manuele-Mameli-1

E così ecco che a condurre il programma di bellezza non sarà quindi Maria Grazia Cucinotta ma Melissa Satta. L’attrice ha spiegato che non ha alcuna recriminazione da fare nei confronti della sua sostituta, che definisce, probabilmente, anche più adatta a questo programma. 

“Non mi ha dato fastidio che il programma sia astato affidato a lei. Anzi, Melissa forse è anche più adatta di me perché più addentro al fashion. Mi dispiace tantissimo per il mio amico. L’idea e il sogno erano suoi. Così l’hanno mortificato”