Marcell Jacobs: la terribile confessione dell’atleta

10/09/2021

Marcell Jacobs, vincitore dell’oro nei cento metri alle Olimpiadi, che cosa ha confessato di così tragico? L’atleta azzurro che ha stabilito il record europeo, quale segreto nasconde? Che cosa ha rivelato di così sconcertante? Riguarda la sua vita privata e gli affetti familiari.

jacobs-olimpiadi2

Marcell Jacobs nasconde un difficile passato che riguarda suo padre. Un difficile rapporto con il genitore che lo ha abbandonato da piccolo. Ma non solo. Durante un’intervista ha fatto altre sconcertanti rivelazioni che riguardano anche la sua di famiglia, e in particolare Jeremy, il più grande dei suoi tre figli. Il primogenito nato da una precedente relazione. Vediamo insieme.

Marcell Jacobs, un passato difficile

Marcell-Jacobs-moglie-figli-instagram-

Un passato, ma anche un presente, che sono davvero scioccanti. L’uomo più veloce del mondo, che ha vinto l’oro ai 100 metri di Tokyo, ha confessato una triste realtà. Nonostante i suoi 26 anni ha già tre figli, due dei quali avuti dalla fidanzata Nicole Daza, con la quale convolerà a nozze nel 2022.


Leggi anche: Tokyo 2020, Marcell Jacobs: dopo l’oro, il matrimonio

Ma è il papà di un altro bambino, Jeremy il primogenito di sette anni, avuto con Renata Erika  quando lui era giovanissimo. La ragazza che gli aveva rubato il cuore, ma che lo accusa di non essersi  mai occupato del suo piccolo. E Marcell?  L’uomo più veloce del mondo ha ammesso di aver trascurato il figlio. Ed ha raccontato anche il suo difficile e doloroso passato.

Jacobs, una storia di abbandoni

jacobs-Olimpiadi

Jacobs ha sofferto ed anche molto: suo padre lo ha abbandonato quando era piccolo. E la stessa cosa l’ha fatta il bisnonno con il nonno, a sua volta il nonno con suo padre, e così via. Insomma un abbandono che è diventato quasi una tradizione di famiglia e che ha caratterizzato diverse generazioni.  L’atleta azzurro ha raccontato:

“Dopo la mia nascita mio padre era andato in una clinica di recupero per militari come lui. Aveva detto a mia madre: ‘Tu torna in Italia che io ti raggiungo’, invece è sparito. Il mio bisnonno ha abbandonato il nonno, mio nonno mio padre, lui me: è una specie di tradizione di famiglia. Il primogenito deve sempre essere lasciato. Io dovrei spezzare il meccanismo, ma per ora non ci sono riuscito”.

Jacobs: “ Mio padre uno str***o, ma anche io sto facendo lo stesso”

jacobs figlio

Durante l’intervista, con tanto dolore, ha ammesso che anche lui si sta comportando come suo padre, suo nonno e suo bisnonno: non è un padre presente per Jeremy. Con le lacrime agli occhi ha confessato:


Potrebbe interessarti: Sanremo 2022: Marcell Jacobs co-conduttore?

“Jeremy, il mio primo figlio, mi è capitato: ero un ragazzo e l’ho vissuto malissimo, come chi sta facendo una cosa per altruismo, ma controvoglia. Non vorrei essere str***o come è stato mio padre, ma alla fine sostanzialmente sto facendo più o meno quello che ha fatto lui. Rispetto a Anthony e Megan, i bimbi che ho avuto da Nicole, con Jeremy non ho un legame forte perché non ci ho mai vissuto. Quando vado a Desenzano lo vedo, ma non sono un padre presente”.

Ma poi ha fatto una promessa. Marcel ha dichiarato: “Lavorerò anche su questo”.