Mara Venier scive una lettera alla De Filippi

28/07/2021

A Novella 2000 Mara Venier ha scritto una lettera con il cuore all’amica e collega Maria De Filippi. Quasi un ringraziamento per quello che ha fatto per lei in questi anni dove la Rai l’aveva dimenticata, messa da parte. Per questo Mara vuole bene a Maria…

foto_maria_de_filippi_domenica_in_mara_venier

Attraverso le pagine di Novella 2000 Mara Venier scrive una lettera aperta all’amica e rivale di ascolti, Maria De Filippi.

“Cara Maria, di solito le lettere finiscono con un “ti voglio bene”, io parto con un “ti voglio bene, Maria”, e lo sai, ma dirtelo mi fa sentire meglio, perché tu sei il meglio…”.

Una lettera dove Zia Mara non nasconde mai la sua stima e il suo affetto per una collega che parla sempre di speranza e sentimenti. Un po’ come ha fatto lei con la sua Domenica In che non si è mai fermata nemmeno nei peggiori dei momenti.


Leggi anche: Domenica In: Mara Venier e Extraliscio, scatta la polemica

“Nelle tue trasmissioni ci hai insegnato e ci insegni che i sogni possono realizzarsi, come in Amici, e i conflitti familiari possono essere sanati e succede nel tuo C’è posta per te. Nell’ultimo anno e mezzo sembrava tutto fosse finito, polverizzato e invece tu (ed io come te) non hai mai interrotto una trasmissione: Amici è stato fatto senza pubblico, Uomini e donne con il plexiglase il distanziamento e così via…”

Maria è stata vicino a Mara nel momento del dolore

maria-de-filippi-mara-venier-1280×720

L’altra parola che viene in mente a Mara Venier è talento. Non solo rivolta nei suoi confronti ma per quello che riesce a scoprire con il suo lavoro.

“Da vent’anni, amica Maria, ci hai regalato un numero grandissimo di talenti: ballerini, cantanti, musicisti… Emma, Alessandra Amoroso, Kledi, quei due deliziosi ragazzi di Sangiovanni e Giulia Stabile, Stefano De Martino…ci sarebbe da occupare tutto lo spazio a disposizione e ancora non basterebbe”.

E poi c’è Maurizio. Con Maurizio Costanzo, Mara si conosce da sempre, da prima che lui incontrasse Maria De Filippi. La Venier ricorda che molti all’inizio avevano avuto delle perplessità e invece sono stati da subito una delle coppie più belle e straordinarie. “Lo siete davanti e dietro le telecamere”

Poi Mara ricorda la vicinanza e l’aiuto di Maria quando è mancata la sua adorata mamma, quando stava male e anche una semplice parola di conforto poteva aiutarla. Ma Maria ha fatto di più. La Venier ricorda anche la grande occasione a Tu si que vales. Un’occasione che Mara ha subito accettato.


Potrebbe interessarti: Mara Venier: scoppia a piangere a Domenica In

“Un programma allegro, spumeggiante, in cui potevo tirar fuori la mia anima pià scanzonata e emettere da parte, mentre ero in studio, le preoccupazioni e le angosce”.

Non dimentica nemmeno la proposta di tornare a Domenica In, le parole di Maria, la sua ospitata, da amica. Amica vera. “Ti voglio bene Maria, sai che viene dalla mia anima”.