Mara Venier: “Domenica In mi ha tolto molto”

14/09/2021

Domenica In sta per tornare, Mara Venier pure. Per la tredicesima volta lo fa da conduttrice regina del programma della domenica di Rai 1. E al Corriere della Sera la regina della domenica racconta che per colpa del programma ha perso l’amore, quello con Renzo Arbore…

Mara-Venier-Renzo-Arbore

Al Corriere della Sera, Mara Venier lo ripete più di una volta. Forse perché difficile da credere: “Lo so, non ci crede nessuno ma penso davvero che questa sarà la mia ultima Domenica In“. Ma come detto la regina della domenica di Rai 1 lo dice dalla prima edizione, nata per gioco:  “Pensavo faccio questa esperienza tanto poi non la condurrò più”.

E invece il 19 settembre inizia la sua 13esima stagione alla guida del programma, raggiungendo anche un invidiabile primato: arriva a pareggiare con il grande Pippo Baudo. È un traguardo importante che inevitabilmente fa scattare dentro di lei la necessità di fare dei bilanci e così svela cosa Domenica In le ha dato e cosa le ha tolto…


Leggi anche: Domenica In: Mara Venier e Extraliscio, scatta la polemica

“Mi ha dato l’affetto del pubblico. Ho iniziato a essere conosciuta come l’amica, la vicina di casa, la zia. Mi ha tolto molto nel privato: il lavoro mi assorbiva e ho sottratto troppo tempo al resto. Penso che lavorare a Domenica In abbia influito anche nella fine di un amore. Sono errori che non ripeterei più. Che amore? Quello con Renzo Arbore

Mara Venier vorrebbe a Domenica In Papa Francesco

Mara-Venier-Renzo-Arbore-2-1200×900

Un amore che Mara Venier rimpiange ancora oggi. Uno di quelli che rimangono nel cuore. E che la rendono umana, molto vicina al suo pubblico. Come quando parla del suo rapporto con la bellezza.

“Non mi sono mai sentita bella e mai ci ho puntato. Anzi, sono molto insicura”

Non è insicura sul lavoro, dove invece è una bella macchina da guerra. Nel suo studio sono passati tanti amici, moltissimi personaggi ma ne sogna uno specialissimo:

Papa Francesco. Gli ho parlato un’ora, con altri artisti: sembrava di stare con una persona che conosci, un nonno a cui vuoi bene. Mi sono ritrovata a dargli consigli per la sciatalgia, di cui entrambi soffriamo”