Mara Venier accusata di molestie? La verità

Francesca Petruccioli
  • Esperta in TV e Spettacolo
30/11/2021

Mara Venier, che ha combinato la signora della Domenica tanto da scatenare, da parte del web, le accuse di molestie? La conduttrice veneziana non ci sta a far passare quel messaggio e furiosa  avverte tutti che è pronta a querelare. Ma cosa è accaduto? Di cosa viene accusata? Vediamo di scoprirlo.

mara-venier-domenica-in

Mara Venier è a dir poco furibonda ed ha già attivato i suoi legali per presentare una querela. La “rete” l’accusa di molestie, avvicinandola al brutto episodio che ha coinvolto la giornalista Greta Beccaglia. Un paragone che è bastato per scatenare Zia Mara.

Domenica In, spazio dedicato a Ballando

maravenier

Tra gli ospiti  di Domenica In c’era anche Alvise Rigo, il 29enne ex rugbista molto apprezzato dal pubblico che sta riscuotendo grande successo all’interno del programma Ballando con le Stelle di  Milly Carlucci. Apprezzamento per la bravura, l’impegno ed anche per le doti fisiche.

Presente in trasmissione  anche Rossella Erra  che si è scatenata coinvolgendo pure la Venier in un siparietto. L’opinionista di Ballando ha, infatti, invitato la Venier a “toccare” il giovane: “Lui è davvero un bel toccare, Mara tocca, tocca”. La conduttrice è stata al gioco,  ha palpato il lato b del campione e ha detto:

“È un bel toccare, porta bene. Lo faccio solo perché porta bene. Alla mia età posso fare tutto”.

Mara Venier furiosa: “La palpatina è molestia?”

mara-venier-alvise-rigo

Subito il web ha paragonato la “palpatina” di Mara ad Alvise a quella che ha subìto la giornalista Greta Beccaglia durante la diretta tv, mentre intervistava i tifosi dopo la partita Empoli-Fiorentina. Questo paragone ha scatenato la Venier che all’Ankronos ha spiegato come  questo accostamento sia semplicemente vergognoso, come sia necessario prima di scrivere una cosa del genere di pensarci due volte. La moglie di Nicola Carraro è talmente infuriata per questo paragone, giudicato inopportuno e scandaloso, che è pronta a querelare:

“Vergognoso accostare il gesto goliardico fatto con simpatia e affetto da zia Mara in assoluta buona fede nei confronti di Alvise, mio concittadino veneziano, all’atto di molestia nei confronti della giornalista sportiva di Toscana Tv”.

“Prima di scrivere un pezzo così un giornalista ci deve pensare molto bene. Non accetto di essere accostata alle molestie sessuali. Non mi va bene e sto valutando col mio avvocato un’azione legale. Le molestie sessuali sono una cosa. Una bottarella al sedere fatta ridendo è un’altra cosa. Ho mandato tutto al mio avvocato Carlo Longari e valuteremo se è il caso di querelare il giornalista. Non permetto a nessuno di mettere insieme queste vicende. Chiedete ad Alvise se si è sentito molestato”

Mara Venier “palpa” Alvise, la replica dell’ex rugbista

venier.def-1

E così la palla è passata al concorrente di Ballando con le Stelle. Contattato dall’Adnkronos Alvise Rigo ha spiegato che per lui Mara è come una zia e il loro era solo un gioco:

“Se mi sono sentito molestato? Ma scherziamo? Mara è una zia per me. Il nostro era un gioco. Non è assolutamente accostabile una cosa così grave come quella accaduta alla giornalista sportiva Beccaglia a una cosa così simpatica e goliardica come quella fra Mara e me”.