Laura Pausini perde l’Oscar ma esulta

Ilaria
  • Dott. in Scienze della comunicazione
26/04/2021

Quella di ieri sera è stata una notte speciale per Laura Pausini: anche se non è arrivata la statuetta tanto sognata, la sua esibizione nella cerimonia di assegnazione degli Oscar è stato un vero spettacolo. La cantante si è detta grata per l’esperienza vissuta ed è pronta a rientrare in Italia. 

Progetto senza titolo – 2021-04-26T115928.803

Candidata agli Oscar per la canzone “Io sì”, parte della colonna sonora del film diretto da Edoardo Ponti, con protagonista Sophia Loren, “La vita davanti a sé”, Laura Pausini ha vissuto una notte davvero indimenticabile, non solo per la nomination e per la partecipazione alla cerimonia di assegnazione degli Oscar, ma anche per aver avuto la possibilità di esibirsi sul palco con il suo brano.

In Italia il tifo per la cantante era grandissimo: tutti si aspettavano un riconoscimento che avrebbe significato il coronamento di una carriera incredibile per una delle voci più belle della musica italiana. Purtroppo, la serata si è conclusa senza la tanto desiderata statuetta, assegnata invece a “Fight for you“, colonna sonora del film Judas and the Black Messiah.


Leggi anche: Laura Pausini: dopo il Golden Globe candidata agli Oscar

Nonostante la delusione per un premio a cui Laura Pausini credeva molto, la cantante ha pubblicato un lungo post di ringraziamento su Instagram, affermando che partecipare al capolavoro di Edoardo Ponti è stato “uno dei regali più belli che la vita potesse farmi”.

Laura Pausini: “Un’esperienza irripetibile”

Progetto senza titolo – 2021-04-26T120113.716

Per Laura Pausini la partecipazione alla cerimonia degli Oscar è stata “un’esperienza irripetibile”, e ha voluto ringraziare per essere arrivata così vicina questo importante traguardo anche Diane Warren e Niccolò Agliardi, gli autori che insieme a lei hanno scritto il brano candidato agli Oscar.

Dopo l’avventura oltreoceano, Laura Pausini non vede l’ora di tornare in Italia anche per riabbracciare la figlia Paola, che avrebbe voluto tanto portare con sé ma che non è potuta volare insieme alla mamma per la situazione legata al Covid-19:

“Torno in Italia felice di riabbracciare la mia bambina che mi aspetta e con la quale festeggeremo di ritrovarci dopo la prima settimana di lontananza della nostra vita. Ma le racconterò di una notte da sogno… incredibile!”.

La cantante, poi, ha voluto ironizzare su questa serata, postando una foto in cui sta per addentare un panino: “Ecco come finiscono le serate delle mie nomination”.