La storia di Malika a Le Iene e il supporto dei Vip

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione
14/04/2021

La triste storia di Malika Chalhy ha attirato l’attenzione di media e social per la violenza verbale e le minacce subite dalla ragazza di Castelfiorentino da parte della propria famiglia, che l’ha cacciata di casa in quanto omosessuale. Le Iene hanno raccontato ieri sera la sua storia e nel mondo dello spettacolo sono tantissimi i sostenitori della ragazza.

La storia di Malika a Le Iene e il supporto dei Vip

La storia di Malika Chalhy colpisce per la crudeltà subita senza alcun motivo dalla ragazza, ma anche per la grande solidarietà che si è mobilitata nei suoi confronti.

Malika è stata cacciata di casa dai propri genitori per il solo fatto di essere omosessuale, senza neanche la possibilità di recuperare i propri effetti personali, e mettendola così nella posizione di dover sporgere denuncia nei confronti della propria famiglia.

La stampa, i social e la tv sono rimasti molto colpiti da questa ragazza che ha subìto tanta crudeltà quanta solidarietà ha poi ricevuto, attirando l’attenzione di tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo che hanno parlato della sua storia sui propri profili social e dimostrato il proprio sostegno nei confronti della ragazza.

Il mondo dello spettacolo in sostegno di Malika

La storia di Malika a Le Iene e il supporto dei Vip

Sono tantissimi i personaggi del mondo dello spettacolo e influencer che hanno abbracciato la causa di Malika e l’hanno raccontata in tv e nei propri profili social.

Tra i primi c’è stato Fedez, seguito da tantissimi altri: Tommaso Zorzi, Stefania Orlando, Giulia Salemi, Guenda Goria, Aurora Ramazzotti, Michelle Hunziker, Alessia Marcuzzi, sono soltanto alcuni dei personaggi più seguiti sui social che hanno raccontato la storia di Malika e contribuito a diffondere la raccolta fondi per sostenere la battaglia di questa giovane ragazza privata di tutti i suoi averi dalla famiglia a causa del proprio orientamento sessuale.

Le parole di Malika

La storia di Malika a Le Iene e il supporto dei Vip

Nonostante il dramma di vedersi rinnegata dalla propria famiglia ed essere privata dell’affetto dei propri cari, senza una casa, senza le proprie cose, senza una parola di conforto da parte di un genitore, Malika Chalhy, attraverso le Instagram stories de Le Iene lancia un appello a tutti gli spettatori, subito dopo essere andato in onda il servizio su di lei nel programma di Italia1: non diffondiate online nessuna forma di odio nei confronti della mia famiglia:

“Vorrei ringraziare Le Iene per questa opportunità e per essere con me da ormai più di tre mesi. Ci sono state parti anche per me inedite, però, per quanto facciano male, non fate prevalere l’odio. Abbiamo costruito insieme un vortice d’amore e rimaniamo concentrati su quello, portiamo avanti quello. Non vergognatevi mai di essere ciò che siete e di chi amate perché non sarà mai uno sbaglio.”