Isola dei Famosi, Fariba Tehrani svela: “Ho ancora problemi di salute”

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
27/06/2021

Quella all’Isola dei Famosi non è stata un’avventura facile per Fariba Tehrani che, come naufraga, ha subito qualche infortunio di troppo. La mamma di Giulia Salemi, a distanza di settimane dalla conclusione del reality, ha raccontato di avere ancora diversi problemi di salute legati alla sua esperienza in Honduras. 

Progetto senza titolo – 2021-06-15T221607.939

Fariba Tehrani è stata una delle concorrenti dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi: per lei, però, l’avventura in Honduras non è stata delle più semplici, in quanto ha dovuto affrontare diversi infortuni che le hanno impedito di partecipare alle prove leader e alle prove ricompensa, costringendola a “puntare” ora su una squadra ora sull’altra per riuscire a mangiare qualcosa.

A distanza di qualche settimana dalla fine del reality, la mamma di Giulia Salemi è tornata a parlare della sua esperienza in Honduras raccontando di avere ancora oggi diversi problemi legati proprio alla sua avventura all’Isola dei Famosi:

“La verità è che non sto bene, l’Isola mi ha rubato la salute”.

Isola dei Famosi: i problemi di salute di Fariba

Progetto senza titolo (92)

Fariba Tehrani ha raccontato che, da quanto è tornata in Italia, anche per il fatto di aver avuto moltissimi impegni, non è riuscita ancora a risolvere i problemi fisici che aveva fin dall’Honduras:

“Sono tornata e ho trovato un sacco di impegni. Prendendo antidolorifici forti ogni giorno avevo dei dolori, delle fitte, ma pensavo che fosse una cosa passeggera. Ad oggi ho ancora dei dolori, mi viene la tachicardia e mi manca il respiro”.

Non solo, l’ex naufraga ha raccontato di avere ancora dei dolori al seno dopo i colpi ricevuti durante una prova sostenuta insieme a Matteo Diamante, oltre ad avere dei problemi per le due costole incrinate. L’insieme di tutte queste difficoltà fisiche che ancora si sta portando dietro ha spinto Fariba Tehrani a rivelare che, con tutta probabilità, non tornerebbe più all’Isola:

“Se fosse solo per i mosquitos, per i compagni e per il non mangiare, sicuramente rifarei l’Isola. Per i dolori che ho adesso però no”.