Isola dei Famosi: disavventura in aereo per i finalisti

10/06/2021

Per i naufraghi l’avventura non è terminata insieme all’Isola dei Famosi: i finalisti, infatti, hanno dovuto affrontare una serie di disavventure nel viaggio per il ritorno in Italia, che hanno raccontato sui social. Dalla corsa per non perdere il volo per Milano, fino ai bagagli lasciati a Parigi.

Progetto senza titolo – 2021-06-09T211250.295

Gli ex naufraghi dell’Isola dei Famosi hanno continuato l’avventura anche dopo la fine del reality. Dopo aver abbandonato Playa Palapa, infatti, è iniziato un lungo viaggio per tornare in Italia, che ha visto protagonisti Ignazio Moser e Andrea Cerioli, insieme alle loro fidanzate, il vincitore Awed e l’altro finalista Matteo Diamante.

Nonostante gli ex naufraghi abbiano condiviso la gioia del primo panino del McDonald’s mangiato direttamente sul pavimento dell’aeroporto, il loro viaggio per rientrare a casa non è stato per nulla semplice. Prima uno scalo di circa sei ore in Messico, che ha messo a dura prova la resistenza dei finalisti, come testimoniato anche dalle parole di Ignazio Moser: 


Leggi anche: Isola dei Famosi: Elisa Isoardi poteva rimanere sull’Isola?

“Mi sto trascinando per vari aeroporti in svariate città del mondo latino con non poca fatica… l’Isola non è ancora finita”.

Isola dei Famosi: disavventura per gli ex naufraghi

Progetto senza titolo – 2021-06-09T211535.479

Una volta arrivati finalmente in Europa, all’aeroporto di Charles De Gualle di Parigi, la comitiva ha rischiato di perdere il volo che li avrebbe portati a Milano e, come riportato dalle Instagram Stories del gruppo, si sono lanciati tutti in una corsa velocissima per riuscire a salire a bordo dell’aereo: “E’ l’ultima prova ricompensa!”, ha gridato qualcuno.

La gioia per l’atterraggio sul suolo italiano, però, è durata ben poco. Qualche minuto dopo, quando gli ex naufraghi sono andati a ritirare i bagagli prima di prendere un taxi che li avrebbe riportati finalmente a casa, hanno avuto una brutta sorpresa: tutte le valigie, infatti, sono rimaste a Parigi! “Quest’avventura non finisce mai”, ha commentato amareggiato Andrea Cerioli. 

Non solo, per Ignazio Moser c’è stata anche un’altra beffa personale:

“L’Isola abbiamo capito che porta sfiga. Oltre ai bagagli persi anche il portafogli dimenticato in aereo! Grande conclusione di quest’Isola, sempre il solito!”.


Ilaria
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica